QR code per la pagina originale

LG G7, schermo LCD per ridurre i costi?

In base alle ultime indiscrezioni, il nuovo LG G7 avrà uno schermo MLCD+, dato che l'uso di un pannello OLED comporta un eccessivo aumento dei costi.

,

In attesa dell’annuncio ufficiale, che dovrebbe avvenire a fine aprile, continuano ad arrivare indiscrezioni sul futuro top di gamma del produttore coreano. Contrariamente a quanto ipotizzato finora, il nuovo LG G7 dovrebbe avere un tradizionale schermo LCD per non incrementare eccessivamente i costi e quindi il prezzo finale.

Lo smartphone, mostrato in anteprima al Mobile World Congress 2018 di Barcellona, possiede un display con il notch nella parte superiore, una soluzione che permette di aumentare l’area di visualizzazione senza utilizzare tecnologia meno affidabili per i sensori e l’auricolare. Sembra però che LG non abbia scelto un pannello OLED, ma uno schermo Full Vision di tipo MLCD+ che offre una maggiore luminosità e consumi inferiori del 35% rispetto ai tradizionali LCD. Il display OLED, più costoso, rimarrà dunque un’esclusiva della serie V.

Per quanto riguarda la restante dotazione hardware non ci sono novità. Il G7 dovrebbe avere uno schermo da 6 pollici con risoluzione di 3120×1440 pixel e rapporto di aspetto 19.5:9, processore octa core Snapdragon 845, 4 GB di RAM, 64 GB di memoria flash, dual camera posteriore da 16 megapixel, fotocamera frontale da 8 megapixel e batteria da 3.000 mAh. La versione G7+ avrà probabilmente 6 GB di RAM e 128 GB di storage. Tra le novità software si prevedono le stesse funzionalità IA del V30S annunciato al Mobile World Congress 2018 di Barcellona.

Il sistema operativo sarà sicuramente Android 8.0 Oreo. Nonostante la presenza del pannello MLCD+, il prezzo dello smartphone sarà certamente più elevato rispetto all’attuale G6. L’arrivo sul mercato è previsto all’inizio di maggio.

Fonte: Slashgear • Immagine: Technobuffalo