QR code per la pagina originale

Windows 10 Redstone 4, novità per Cortana

Microsoft ha rilasciato una nuova build di Windows 10 Redstone 4 che introduce alcune importanti novità dedicate all'assistente Cortana.

,

Microsoft ha rilasciato la nuova build 17127 di Windows 10 Redstone 4 a tutti gli iscritti al programma Insider che hanno scelto il Fast Ring. Nonostante manchi davvero pochissimo al rilascio pubblico di questo grande aggiornamento, conosciuto anche con il nome di Spring Creators Update, la casa di Redmond in questa nuova build ha fatto trovare ancora alcune interessanti sorprese. Le novità si focalizzano tutte su Cortana, l’assistente vocale del sistema operativo.

Il gigante del software ha introdotto una nuova pagina del profilo attraverso la quale gli utenti potranno aggiungere e rimuovere i loro luoghi preferiti che saranno utilizzati per fornire informazioni sul traffico per i propri spostamenti quotidiani e per impostare facilmente i promemoria quando si arriva o si esce da casa. Per accedere a questa rinnovata sezione di Cortana sarà sufficiente recarsi nella sezione Appunti e cliccare sul pulsante dedicato vicino al proprio nome. In futuro questa novità verrà ulteriormente ampliata per permettere di inserire i propri interessi ed altro ancora.

Windows 10 Redstone 4, novità per Cortana

Windows 10 Redstone 4, novità per Cortana (immagine: Microsoft).

Questo nuovo design di Cortana è adesso disponibile in tutti i mercati dove, ovviamente, l’assistente di Windows 10 è presente. Inoltre sono stati implementati numerosi miglioramenti delle prestazioni che dovrebbero rendere il caricamento più rapido.

Le novità per Cortana saranno disponibili anche per chi sta utilizzando le prime build di Redstone 5.

La nuova build di Windows 10 Redstone 4 introduce anche innumerevoli affinamenti per risolvere problematiche ed ottimizzare le prestazioni del sistema operativo.

Il prossimo grande step di Windows 10 sembra quasi pronto al debutto. La versione RTM di questo aggiornamento dovrebbe essere finalizzata entro il mese di marzo e la distribuzione pubblica dovrebbe avvenire nel mese di aprile. Si attende a questo punto solo l’annuncio ufficiale da parte di Microsoft in cui saranno condivise le precise tempistiche del rilascio di questo importante update.

Fonte: Microsoft • Immagine: dennizn via Shutterstock