QR code per la pagina originale

SEAT, la prima auto elettrica nel 2020

SEAT ha annunciato che il 2020 sarà l'anno della sua elettrificazione con il lancio del suo primo modello 100% elettrico con 500 Km di autonomia.

,

Seat ha piani molto ambiziosi per il futuro e punta ad “aggredire” il mercato dell’automobile con un nuovo modello ogni 6 mesi sino al 2020. I primi due veicoli saranno la SEAT Tarraco e la CUPRA Ateca, che saranno in vendita alla fine del 2018. L’anno prossimo sarà disponibile la nuova generazione della SEAT Leon. Ma la più grande novità per la casa spagnola arriverà nel 2020 con il debutto della prima auto 100% elettrica costruita sulla piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen ed in grado di assicurare, secondo il costruttore, sino a 500 Km di autonomia.

Ma le novità elettriche di SEAT non si esauriscono qui, segno che il costruttore spagnolo crede molto in questo settore. Sempre nel 2020, infatti, sarà lanciata una versione ibrida plug-in della SEAT Leon. Il 2020 sarà dunque l’anno dell’elettrificazione di SEAT. Il primo modello 100% elettrico di SEAT sarà un vero concentrato di tecnologia e disporrà anche dei più avanzati sistemi di connettività e infotainment sul mercato. Inoltre, questa futura autovettura disporrà di un sistema di guida autonoma come minimo di livello 2.

SEAT punta dritta verso la mobilità elettrica ed intende farlo attraverso un modello ad alto tasso di tecnologia che dovrebbe avere tutte le carte in regola per essere competitivo in questo settore. Inoltre, l’utilizzo della piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen dovrebbe garantire una base solida su cui costruire questo prodotto. Piattaforma che il gruppo tedesco utilizzerà per realizzare tutti i suoi più ambiziosi modelli di auto elettriche.

SEAT non ha voluto condividere ulteriori dettagli su questo modello e nemmeno sulla Leon ibrida plug-in, tuttavia è lecito attendersi anche in questo caso l’introduzione di tecnologie di altissimo profilo. SEAT, infatti, ha rimarcato la volontà di voler diventare un attore importante nel settore delle auto connesse, realizzando un ecosistema digitale che metta al centro l’auto.

Fonte: Seat