QR code per la pagina originale

Honor 9 Lite, attivato il Face Unlock

Il produttore cinese ha avviato la distribuzione di un aggiornamento OTA che introduce il riconoscimento facciale per lo sblocco del nuovo Honor 9 Lite.

,

Honor 9 Lite, disponibile in Italia dal 6 febbraio ad un prezzo di 229,99 euro (in offerta su Amazon a 203 euro), è uno smartphone di fascia media con interessanti caratteristiche. Il produttore cinese ha avviato la distribuzione di un aggiornamento software che introduce il riconoscimento facciale. La stessa funzionalità verrà presto attivata anche sul recente Honor 7X.

Fino a qualche anno fa l’unico metodo per sbloccare lo smartphone senza toccare lo schermo era la scansione dell’impronta digitale. Negli smartphone di fascia alta è stata successivamente aggiunto il riconoscimento del volto (e in alcuni casi anche dell’iride). Apple sfrutta una fotocamera 3D, mentre altri produttori usano la tradizionale fotocamera frontale e algoritmi software. L’aggiornamento OTA per Honor 9 Lite permetterà lo sblocco tramite le due fotocamere da 13 e 2 megapixel. La funzionalità garantisce anche la privacy dell’utente.

Solo il proprietario dello smartphone vedrà infatti le notifiche sul lock screen. Honor sottolinea che il riconoscimento facciale sarà disponibile per la prima volta su un device di fascia media con prezzo inferiore ai 300 euro. Il rollout è stato avviato nel weekend, quindi arriverà su tutti gli Honor 9 Lite nel corso dei prossimi giorni.

Come detto, lo smartphone possiede caratteristiche molto interessanti. Il telaio è in alluminio e vetro, mentre lo schermo FullView ha una diagonale di 5,65 pollici, risoluzione full HD+ (2160×1080 pixel) e rapporto di aspetto 18:9. La dotazione hardware comprende un processore octa core Kirin 659, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria flash, espandibile con schede microSD fino a 256 GB. La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.2, NFC, GPS e LTE con supporto dual SIM. Presenti inoltre la porta micro USB 2.0 e il jack audio da 3,5 millimetri. Anche per la dual camera posteriore sono stati scelti sensori da 13 e 2 megapixel. Il sistema operativo è Android 8.0 Oreo con interfaccia EMUI 8.0.