QR code per la pagina originale

Open Fiber e Sky per un’offerta All Inclusive?

Sky starebbe discutendo un accordo con Enel Open Fiber per offrire connettività Internet e servizi televisivi all'interno di un unico pacchetto.

,

Enel Open Fiber e Sky starebbero negoziando un accordo che potrebbe rivoluzionare l’intrattenimento domestico. Secondo quanto ha riportato Affari & Finanza, le due società starebbero discutendo di un possibile accordo che prevederebbe la possibilità di veicolare i contenuti televisivi di Sky attraverso la rete di Open Fiber e il nuovo decoder Q. Se si arrivasse a questo accordo, Sky potrebbe iniziare ad offrire in Italia un pacchetto comprensivo non solo della sua offerta televisiva ma anche di connettività a banda ultralarga su fibra ottica nelle città dove Enel Open Fiber è presente con la sua nuova rete.

Enel Open Fiber, infatti, è solamente un fornitore di fibra all’ingrosso e quindi non potrebbe vendere direttamente i servizi di connettività. Questo elemento rafforza l’idea che possa essere Sky ad offrire un pacchetto All Inclusive ai suoi clienti. Per Sky, l’eventuale proposta di connettività sarebbe un passo obbligato per poter garantire l’accesso a tutti i suoi servizi di valore aggiunto come i contenuti in 4K che richiedono un’ampiezza di banda molto alta. Al momento mancano i dettagli su come potrebbe essere strutturata questa offerta All Inclusive ma se questo accordo andrà in porto, Sky si dovrà scontrare con gli altri player del mercato come TIM e Vodafone che da tempo offrono pacchetti che includono connettività Internet e servizi di TV in streaming.

Secondo la fonte è ben difficile che Sky punti poi a spostare tutti i suoi clienti dal satellite alla fibra ottica. Semplicemente, questa nuova offerta dovrebbe affiancare quella attuale anche se per il futuro i maggiori investimenti dovrebbero arrivare proprio nel settore della TV in streaming.

Se davvero Sky offrirà connettività Internet e contenuti televisivi all’interno di un unico pacchetto, grazie ad un accordo con Enel Open Fiber, lo si scoprirà nel corso dei prossimi mesi.