QR code per la pagina originale

Cambridge Analytica non ha cancellato i dati

Cambridge Analytica potrebbe non aver cancellato tutti i dati degli utenti di Facebook come promesso; una parte sarebbe ancora in circolazione.

,

Cambridge Analytica non avrebbe cancellato tutti i dati di Facebook come promesso. Secondo un rapporto di Channel 4 News, una parte di questi dati sarebbe ancora in circolazione. La fonte afferma infatti di aver visto una cache di questi dati che Aleksandr Kogan avrebbe raccolto attraverso la sua app “thisisyourdigitallife” e che poi sarebbero stati passati a Cambridge Analytica per essere utilizzati nella campagna delle presidenziali di Donald Trump.

Nello specifico, si tratterebbe dei profili di 136 mila persone dello stato americano del Colorado. Quanto rivelato sembrerebbe smentire le affermazioni di Cambridge Analytica che aveva sottolineato di aver eliminato tutti i dati già nel 2015, accettando volontariamente anche un’indagine per provare la veridicità delle sue affermazioni. La fonte sottolinea anche che questi dati sarebbero stati utilizzati dal partito repubblicano del Colorado a fini elettorali. Questi dati sarebbero stati diffusi usando sistemi di posta elettronica generici non aziendali, al di fuori dei server di Cambridge Analytica e della società collegata SCL.

Se il report dovesse rivelarsi corretto, significa che molte persone potrebbero avere accesso all’elenco, e probabilmente potrebbe essere impossibile assicurarsi che venga rimosso dalla circolazione. Cambridge Analytica, tuttavia, continua a insistere sul fatto di aver cancellato i dati raccolti dalle 270.000 persone che avevano installato l’app “thisisyourdigitallife“.

Un portavoce dell’azienda ha detto a Channel 4 News che l’azienda non ha mai trasmesso i dati all’esterno e che quanto raccolto è stato cancellato a dicembre del 2015 a seguito della richiesta di Facebook. Inoltre, la società avrebbe messo in atto tutte le misure necessarie per fare in modo che tutte le eventuali copie dei dati fossero state cancellate.

Cambridge Analytica è comunque sotto inchiesta da più parti e probabilmente solo questi indagini potranno fare luce sulla vicenda e capire esattamente se la società ha effettivamente rimosso i dati delle persone come affermato.

Fonte: The Verge • Immagine: Pixabay