QR code per la pagina originale

LG G7 ThinQ, pulsante dedicato per l’assistente

Il G7 ThinQ, che LG annuncerà il prossimo 2 maggio, dovrebbe avere un pulsante fisico sul lato sinistro per l'attivazione dell'assistente Google.

,

LG annuncerà il nuovo top di gamma durante un evento organizzato a New York per il prossimo 2 maggio. In base alle informazioni ricevute da CNET, il G7 ThinQ avrà un pulsante dedicato per Google Assistant. Il funzionamento sarà simile al pulsante per Bixby introdotto da Samsung con il Galaxy S8 e presente anche sul recente Galaxy S9.

L’immagine dello smartphone pubblicata su Twitter dal noto leaker Evan Blass mostra solo il pulsante di accensione sul lato destro (nel precedente G6 era sul retro). Oltre ai pulsanti per il volume, sul lato sinistro verrà aggiunto il pulsante per l’assistente personale dell’azienda di Mountain View. Analogamente al V30S ThinQ, anche il G7 ThinQ permetterà di eseguire determinate operazioni sfruttando comandi vocali custom per Google Assistant.

Il pulsante non potrà essere riprogrammato, quindi gli utenti non potranno utilizzarlo per avviare altre applicazioni. Il G7 ThinQ sarà il primo smartphone Android con un pulsante fisico per l’assistente personale. L’attivazione avviene principalmente tramite il comando “OK Google”, ma è possibile chiedere il suo aiuto tenendo premuto il pulsante Home. Non è chiaro se LG consentirà di disattivare completamente il pulsante, come ha deciso di fare Samsung dopo le lamentele di molti utenti (spesso il pulsante viene premuto accidentalmente).

Il G7 ThinQ dovrebbe avere uno schermo MLCD+ da 6 pollici con notch, 4 o 6 GB di RAM, 64/128 GB di storage, slot microSD, dual camera posteriore con sensori da 16 megapixel, flash LED e autofocus laser, fotocamera frontale da 8 megapixel, connettività WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, NFC, GPS e LTE, batteria da 3.000 mAh con supporto alla ricarica wireless, altoparlanti stereo con audio Hi-Fi e porta USB Type-C.

Fonte: CNET • Immagine: Evan Blass