QR code per la pagina originale

NASA, un elicottero su Marte

La NASA ha in progetto di mandare un mini elicottero su Marte all'interno della missione Mars 2020; se riuscirà a volare, scatterà delle foto al pianeta.

,

Quando la NASA invierà il suo prossimo rover su Marte, questo veicolo avrà in dotazione anche una sorta di mini elicottero che effettuerà una serie di rilevazioni del suolo del pianeta. La NASA ha, infatti, annunciato che invierà su Marte un piccolo elicottero totalmente autonomo, chiamato Mars Helicopter, con la missione Mars 2020. L’elicottero tenterà di volare sul pianeta per verificare se sia possibile utilizzare veicoli simili in un ambiente dove l’aria è molto più rarefatta di quella della Terra. Il progetto è stato in sviluppo negli ultimi quattro anni al Jet Propulsion Laboratory della NASA, ma l’agenzia spaziale americana non aveva ancora deciso se avrebbe effettivamente inviato il veicolo su Marte.

La NASA aveva bisogno di determinare se questa tecnologia fosse effettivamente utilizzabile e se avesse avuto abbastanza soldi nel suo budget per inserire l’elicottero nella prossima missione su Marte. Ora sembra che l’agenzia abbia deciso che questa idea potrebbe davvero funzionare. Anche se Mars Helicopter non dovesse riuscire a volare, la missione nel suo complesso non sarebbe influenzata negativamente. Tuttavia, se questo elicottero dovesse spiccare il volo, per la NASA arriverebbe la preziosa opportunità di riuscire a scattare delle foto del territorio marziano utili per rilevazioni ed altri progetti. Inoltre, sarebbe la dimostrazione che in futuro la NASA potrebbe inviare su Marte altri veicoli volanti.

Il team di sviluppo della Jet Propulsion Laboratory della NASA ha lavorato molto per realizzare questo elicottero. Sulla Terra, gli elicotteri sono riusciti a volare sino ad un’altitudine di 40 mila piedi (12 mila metri). Su Marte, a causa all’aria rarefatta, Mars Helicopter dovrà volare come se si trovasse a 100 mila piedi di quota sulla Terra (30 mila metri). Dunque, questo velivolo è stato realizzato per essere molto piccolo e leggero. Inoltre, le sue eliche ruoteranno 3 volte più velocemente del normale.

Il progetto prevede che Mars Helicopter possa volare collegato al lato inferiore del rover di Mars 2020. Una volta che il rover raggiungerà il pianeta sgancerà l’elicottero che spiccherà il volo. Vista la lontananza con la Terra, l’elicottero dovrà muoversi in completa autonomia. Il progetto prevede che possa compiere cinque voli in 30 giorni; i viaggi potrebbero durare fino a 90 secondi.

Il rover della missione Mars 2020 sarà lanciato su di un razzo Atlas V, realizzato dalla United Launch Alliance, da Cape Canaveral, in Florida, nel luglio 2020. La sonda spaziale atterrerà su Marte nel febbraio del 2021.

Fonte: The Verge • Immagine: NASA