QR code per la pagina originale

iPhone SE 2: altri case suggeriscono un top notch

Appaiono online nuovi render di iPhone SE 2, sempre dal medesimo produttore di custodie: lo smartphone avrà davvero un top notch con Face ID?

,

Si torna a parlare di iPhone SE 2, lo smartphone che Apple potrebbe presentare entro la fine dell’anno per accontentare gli estimatori dei piccoli schermi. Qualche giorno fa sono emersi online, seppur i dubbi siano ancora molti, le prime custodie e i primi vetri protettivi, le cui fattezze hanno rivelato la possibile presenza di un top notch per Face ID. Oggi emergono altre immagini dallo stesso produttore, sebbene gli esperti continuino a rimanere scettici.

Le nuove immagini provengono sempre dallo stesso produttore, Olixar, pronto a sottolineare con i suoi prodotti le nuove fattezze di iPhone SE 2. La scocca rimarrà pressoché invariata rispetto all’attuale moderno, ma Apple avrebbe intenzione di dotare il device con uno schermo edge-to-edge, completato da un piccolo top notch per incorporare la fotocamera frontale e le componenti TrueDepth.

Non è però tutto, poiché appaiono anche degli schemi di design del dispositivo, tali da suggerire delle dimensioni del display pari a 4.7 o 5 pollici, praticamente della stessa dimensione degli iPhone 8 classici. Sul fronte delle altre caratteristiche hardware, si parla della presenza di un processore A10 Fusion, quindi dell’assenza di un rilevatore di impronte digitali, sostituito appunto dal riconoscimento in tre dimensioni del volto.

Così come già accennato, gli esperti mantengono un certo scetticismo su queste rivelazioni, anche perché la promozione di iPhone SE 2 a Face ID appare abbastanza insolita per le strategie tipiche di Cupertino, considerando come l’azienda sia solita introdurre le sue tecnologie più recenti soltanto nei flagship. Ancora, le dimensioni del top notch, per ovvie ragioni di spazio, appaiono più piccole rispetto a quelle di iPhone X, un fatto che aumenterebbe il dubbio sull’effettiva introduzione di componenti TrueDepth. Una nuova versione del sistema di riconoscimento facciale non è infatti attesa prima del 2019, è quindi difficile pensare che Cupertino abbia deciso di modificarlo unicamente per iPhone SE 2. Per quanto riguarda il lancio, non vi sono informazioni precise, tuttavia molti ritengono possa arrivare a settembre in concomitanza con i nuovi iPhone 2018.

Fonte: Pocket-Lint • Immagine: Apple