QR code per la pagina originale

Battlefield 5 nella seconda guerra mondiale

Un breve teaser svela l'ambientazione scelta da EA e DICE per l'ambientazione dello sparatutto Battlefield 5: si torna nella seconda guerra mondiale.

,

La battaglia per l’assegnazione del titolo di miglior sparatutto dell’anno è ufficialmente aperta: se la scorsa settimana Activision e Treyarch hanno presentato in via ufficiale il nuovo Call of Duty (sarà quasi esclusivamente orientato al multiplayer), tra poco toccherà anche a Battlefield 5. L’annuncio ufficiale andrà in scena nella serata di domani, in diretta streaming, alle 22:00 italiane.

Per incrementare l’hype, Electronic Arts ha condiviso un teaser della durata di pochi secondi. In sottofondo si possono sentire i rumori di un conflitto, lo schermo è completamente nero, ma per brevi attimi compare una sagoma, un uomo con occhiali da aviatore che sembra invitarci a far silenzio. Dando un’occhiata alle icone posizionate nella parte superiore è possibile cogliere qualche primo indizio su quella che è la location scelta da Digital Illusions Creative Entertainment per il suo FPS: la seconda guerra mondiale, uno scenario già esplorato più volte dalle uscite videoludiche.

Sembra trattarsi di uno spezzone tratto dalla modalità Conquista, come testimoniano i punti assegnati alle differenti fazioni. Dando uno sguardo alle bandiere si trova invece conferma del periodo storico: ci sono la Union Jack dell’esercito britannico e la Croce di Ferro utilizzata da quello tedesco.

Le bandiere che confermano il periodo storico scelto per Battlefield 5: la Union Jack britannica e la Croce di Ferro dell'esercito tedesco

Le bandiere che confermano il periodo storico scelto per Battlefield 5: la Union Jack britannica e la Croce di Ferro dell’esercito tedesco (immagine: YouTube).

Il breve filmato consente inoltre di dare una prima occhiata ad alcuni elementi dell’interfaccia ridisegnati, relativi alla barra dell’energia e all’organizzazione della propria squadra. L’appuntamento è fissato per la serata di domani, quando Battlefield 5 sarà presentato in via ufficiale da Electronic Arts sciogliendo così finalmente ogni dubbio. Dovessimo fare una previsione, punteremmo sulla presenza di una massiccia campagna da affrontare in singolo, punto debole quest’anno del rivale CoD.

Gli elementi dell'interfaccia sono stati ridisegnati e semplificati

Gli elementi dell’interfaccia sono stati ridisegnati e semplificati (immagine: YouTube).

Fonte: VG247