QR code per la pagina originale

Microsoft porta SharePoint nella Mixed Reality

Microsoft porta SharePoint nella Mixed Reality annunciando una nuova funzionalità che permetterà di rendere immersiva la consultazione dei dati.

,

Microsoft vuole portare SharePoint all’interno della sua piattaforma di Mixed Reality. Il gigante del software ha, dunque, annunciato SharePoint Spaces, una speciale funzionalità che le aziende potranno sfruttare per creare ambienti immersivi dove poter visualizzare i dati ed i documenti di SharePoint. La piattaforma di SharePoint, si ricorda, è un CMS di Microsoft che permette alle aziende di creare siti web ad uso interno ma che in alcuni casi possono poi essere visualizzati anche all’esterno. Questa piattaforma utilizzata da oltre 400 mila organizzazioni di tutto il mondo, nasce con l’obiettivo di facilitare la condivisione dei dati e delle informazioni all’interno delle aziende. Uno strumento, dunque, volto a migliorare la collaborazione e la produttività dei dipendenti.

La casa di Redmond, dunque, vuole portare ad un nuovo livello SharePoint grazie alla Mixed Reality. L’annuncio di SharePoint Spaces è stato dato da Jeff Teper, corporate vice president di Microsoft, durante la SharePoint Conference che si sta tenendo a Las Vegas. Grazie a questo nuovo strumento progettato da Microsoft, gli utenti di SharePoint possono creare e visualizzare ambienti realizzati con la Mixed Reality attraverso qualsiasi dispositivo o browser. Quindi, piuttosto che dover fare affidamento su di un tradizionale schermo con mouse e tastiera, gli utenti potranno indossare un visore per la Mixed Reality per visualizzare le informazioni, con il supporto dei motion controller, e interagire con il contenuto da più angolazioni. Non ci sarà l’obbligo di utilizzare un visore per la Mixed Reality, comunque, visto che i contenuti si potranno visualizzare anche direttamente attraverso un’interfaccia web.

SharePoint Spaces potrà essere utilizzato, per esempio, per mostrare prototipi di prodotti 3D o per familiarizzare con i locali dell’azienda direttamente dalla scrivania. SharePoint Spaces potrà essere utilizzato anche per rendere meno noiosi i dati di Excel. Microsoft ha sviluppato una serie di iniziative per rendere la sua Mixed Reality più accessibile per l’utente medio. SharePoint Spaces è stato realizzato per costruire un’esperienza di Mixed Reality in maniera molto più semplice e poco costosa. Le aziende, infatti, avranno accesso ad un’interfaccia che permetterà in maniera semplice ed intuitiva la creazione degli spazi virtuali.

SharePoint Spaces sarà parte integrante delle versioni commerciali di Office 365. Gli interessati possono iscriversi attraverso un sito aperto da Microsoft per testare in anteprima le novità di questa soluzione.

Fonte: Microsoft • Immagine: Microsoft