QR code per la pagina originale

Huawei Mate 10 Pro si sblocca col sorriso

Nei prossimi giorni sarà disponibile l'aggiornamento software per lo Huawei Mate 10 Pro che introduce lo sblocco tramite riconoscimento facciale.

,

Lo Huawei Mate 10 Pro, annunciato a metà ottobre 2017, è uno dei migliori smartphone Android sul mercato. Nonostante le ottime fotocamere e le funzionalità IA non è presente lo sblocco tramite riconoscimento facciale. Il produttore cinese ha ora rimediato alla mancanza con il rilascio di un aggiornamento software che introduce il cosiddetto Face Unlock.

Gli utenti possono ovviamente utilizzare i tradizionali metodi per sbloccare lo smartphone. In aggiunta al lettore di impronte digitali, considerato più sicuro, si può sfruttare la fotocamera frontale con sensore da 8 megapixel e obiettivo con apertura f/2.0 per il riconoscimento facciale, una soluzione sicuramente più rapida e già adottata da diversi produttori anche per smartphone economici. Gli utenti potranno abilitare il Face Unlock nel sottomenu “Sicurezza e privacy” delle impostazioni sotto la voce “Sblocco col sorriso”.

Quando si utilizzerà la funzionalità per la prima volta verrà chiesto di registrare il proprio volto attraverso una semplice procedura. Dopo aver creato un profilo facciale, gli utenti avranno due opzioni: “Sblocco diretto” e “Scorri per sbloccare”. Con la prima lo sblocco del dispositivo avviene automaticamente quando lo schermo è acceso e il volto viene riconosciuto, mentre la seconda richiede la gesture di swipe dopo il riconoscimento del volto.

L’aggiornamento che include il Face Unlock verrà rilasciato gradualmente nel corso delle prossime settimane a partire da oggi per i Mate 10 Pro acquistati in open market, dal 30 maggio per i clienti Vodafone, dal 15 giugno per gli utenti TIM, dal 18 luglio per i clienti Wind e 3.

Immagine: Huawei