QR code per la pagina originale

Meizu 6T, smartphone economico con schermo 18:9

Il nuovo Meizu 6T con schermo 18:9 da 5,7 pollici, processore octa core, fino a 4 GB di RAM e doppia fotocamera posteriore, verrà annunciato il 29 maggio.

,

Il catalogo del produttore cinese include diversi smartphone di fascia media, come il recente M6s. Il 29 maggio è previsto l’annuncio di un modello di fascia bassa, ovvero il Meizu 6T, che sarà probabilmente uno dei dispositivi più economici con schermo 18:9. I target principali sono i giovani e gli amanti dei selfie.

L’invito pubblicato da Meizu non contiene nessuna immagine, né indizi sul design o sulle specifiche. TENAA, l’ente che certifica i dispositivi in Cina, ha recentemente svelato le caratteristiche di uno smartphone (indicato come Meizu M811Q) che dovrebbe essere proprio il Meizu 6T. Dalle immagini allegate alla documentazione si notano chiaramente lo schermo con rapporto di aspetto 18:9, la doppia fotocamera posteriore e il lettore di impronte digitali sul retro. Il telaio sembra realizzato in plastica, ma potrebbe anche essere alluminio.

La dotazione hardware dovrebbe comprendere uno schermo da 5,7 pollici con risoluzione HD+ (1440×720 pixel), un processore octa core a 1,5 GHz, 2/3/4 GB di RAM e 16/32/64 GB di memoria flash, espandibili con schede microSD fino a 128 GB. Per la dual camera posteriore si prevedono sensori da 13 e 2 megapixel, mentre la fotocamera frontale potrebbe avere una risoluzione di 8 megapixel. La connettività verrà sicuramente garantita dai classici moduli WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.2, GPS e LTE con supporto dual SIM.

La batteria avrà una capacità di 3.230 mAh. Il sistema operativo sarà Android 7.0 Nougat. Quattro i colori previsti al lancio: nero, rosso, oro e blu. Il prezzo non dovrebbe superare i 200 euro. Per la conferma ufficiale è necessario attendere l’annuncio della prossima settimana.

Fonte: Fonearena • Immagine: Fonearena