QR code per la pagina originale

AMD Radeon FreeSync sui TV QLED di Samsung

La tecnologia Radeon FreeSync di AMD debutta sui televisori Samsung della gamma QLED, con il rilascio di un update: ne beneficeranno i videogiocatori.

,

Contenuti multimediali riprodotti senza compromessi in termini di qualità, ma non dimenticando il gaming: Samsung e AMD hanno siglato una partnership finalizzata a portare la tecnologia Radeon FreeSync sulle TV QLED del gruppo sudcoreano, così da migliorare l’esperienza di gioco su schermi di grandi dimensioni con tutta la definizione del formato 4K.

Samsung è il primo player del mercato a integrare il sistema nei televisori, offrendo una frequenza di aggiornamento estremamente elevata e una bassa latenza, fattori di primaria importanza per chi gioca. La feature è già disponibile per la gamma 2018 di TV QLED Samsung da 55 e 82 pollici (appena arrivata in Italia) e per la serie serie NU8000/NU8500, sempre nelle diagonali da 55 e 82 pollici. Viene introdotta come parte di un aggiornamento automatico della Gamer Mode. Queste le parole di Scott Herkelman, Vice President and General Manager di Radeon Technologies Group AMD.

Che voi siate PC gamer o appassionati di console, che giochiate su un monitor o sul vostro televisore in salotto, la tecnologia Radeon FreeSync offre esperienze di gioco eccezionali. Abbiamo lanciato la tecnologia FreeSync per porre fine al calo del framerate, oltre che per migliorare l’esperienza complessiva di gioco per tutti i gamer del mondo. Con i TV QLED di Samsung e la tecnologia FreeSync le immagini di gioco risultano estremamente fluide, oltre ad essere accessibili in un formato così ampio e accattivante.

Galleria di immagini: Samsung TV QLED 2018: le immagini

Per chi non ne fosse a conoscenza, la tecnologia Radeon FreeSync di AMD ottimizza la visualizzazione dei frame durante l’esecuzione dei giochi, evitando che nelle sequenze di gameplay più dinamiche e concitate si avvertano blocchi, rallentamenti o scarsa fluidità. Dal mese di marzo è presente in via ufficiale anche sulle console di Microsoft: Xbox One S e Xbox One X. Sul sito ufficiale  Di seguito un breve filmato che ne illustra in modo piuttosto chiaro il funzionamento.

Immagine: Samsung