QR code per la pagina originale

Microsoft, svelata la roadmap dei nuovi prodotti

Brad Sams di thurrott.com ha messo le mani sulla roadmap dei prossimi dispositivi hardware della casa di Redmond; nel 2019 debutterà il nuovo Hololens.

,

Microsoft ha in cantiere molti progetti concernenti nuovi prodotti hardware che arriveranno tutti nel giro di un paio di anni. Brad Sams di thurrott.com è riuscito a mettere le mani su di una serie di documenti interni della casa di Redmond che raccontano molto su quello che la società sta attualmente lavorando. Documenti che anticipano diversi dettagli su prodotti come Xbox, Surface Pro, Hololens, Surface Tablet, Surface Andromeda e Surface Studio 2.

Quanto la fonte ha scoperto, comunque, deve essere preso con le pinze visto che i piani di sviluppo sono sempre soggetti a modifiche in corso d’opera. Tuttavia, quello che emerge è che Microsoft ha in cantiere molti progetti davvero interessanti che nei prossimi anni potrebbero portare una ventata d’aria fresca in molti settori. Le prime indicazioni riguardano la nuova console Xbox che dovrebbe arrivare nel 2020. Già ad E3 2018 Microsoft aveva fatto sapere che una nuova console era in fase di sviluppo, ma quanto scoperto aggiunge ulteriori dettagli. Il nome in codice del progetto sarebbe “Scarlett” e non farebbe riferimento ad un unico prodotto ma ad una famiglia di dispositivi. Microsoft, dunque, potrebbe stare lavorando su più console.

C’è grande attesa per il debutto dei nuovi Hololens. La fonte afferma che i nuovi visori per la Mixed Reality dovrebbero arrivare nel primo trimestre del 2019. Il nome in codice del progetto sarebbe “Sydney“. Oltre ad essere più performanti e comodi da utilizzare, i nuovi Hololens dovrebbero presentare un prezzo nettamente inferiore rispetto ad oggi. Brad Sams sottolinea che se davvero il debutto è previsto per il primo trimestre 2019 c’è anche qualche possibilità che la presentazione avvenga già entro la fine del 2018.

Microsoft starebbe sviluppando anche un fantomatico Surface Pro 6, nome in codice “Carmel“. Non ci sono molti dettagli e non è nemmeno chiaro quando potrebbe debuttare sul mercato. Probabilmente non si chiamerà nemmeno Surface Pro 6.

La fonte sottolinea che nel 2018 dovrebbe debuttare anche il Surface Tablet, nome in codice Lybra, di cui si è speculato molto in questi ultimi mesi. La fonte, però, non ha aggiunto altri dettagli oltre a quelli già noti. Infine, la fonte racconta anche che nel 2018 debutterà il più volte chiacchierato Surface Andromeda, un inedito dispositivo pieghevole con due schermi che dovrebbe rivoluzionare il settore mobile. Brad Sams di thurrott.com ha evidenziato che anche i partner di Microsoft dovrebbero presentare prodotti similari.

Surface Studio 2, nome in codice Capitola, dovrebbe invece arrivare presto visto che il Surface Studio è il modello più vecchio della famiglia Surface attualmente in commercio.

Tra i documenti scoperti da Brad Sams sono emersi alcuni riferimenti al Surface Laptop, sebbene non siano stati specificati ulteriori dettagli.

Fonte: Thurrott • Via: Thurrott