QR code per la pagina originale

Devil May Cry 5 uscirà nella primavera 2019

Il quinto capitolo della serie di stampo action, a dieci anni dal quarto e a cinque dal reboot, arriverà su PC e console nella primavera del prossimo anno.

,

Correva l’anno 2008, un’altra era in termini videoludici, quando Capcom portava sul mercato DMC4: a un decennio di distanza l’annuncio del successore, Devil May Cry 5, al quale spetterà il non semplice compito di riportare la serie ai fasti originali dopo il reboot del 2013 che non ha saputo soddisfare fino in fondo pubblico né critica.

Annunciato nel corso della conferenza di Microsoft all’E3 2018 di Los Angeles, il titolo arriverà sulle piattaforme PC, PlayStation 4 e Xbox One durante la primavera del prossimo anno. Grande attenzione, durante la fase di sviluppo, è riposta nel comparto grafico: l’intento dichiarato è quello di offrire un’esperienza al top per quanto riguarda l’aspetto visivo, con modelli poligonali e texture tanto evoluti da sfiorare il fotorealismo, senza dimenticare le animazioni (in primis quelle facciali) e la spettacolarità degli effetti particellari. Questo spiega anche i lunghi tempi di realizzazione. Di seguito un filmato da circa tre minuti, il trailer di annuncio pubblicato nei giorni scorsi che permette di dare un primo sguardo alle atmosfere che si respireranno in DMC5.

A livello di gameplay non mancheranno, ancora una volta, un’azione intenza e creature mostruose di ogni tipo da affrontare ricorrendo a ogni mezzo possibile. Insomma, tutto ciò che i fan della serie hanno sempre amato e chiedono a gran voce dal suo ritorno. La direzione del progetto è affidata a Hideaki Itsuno, designer di lunga esperienza già al lavoro in passato con soddisfazione sulla saga Devil May Cry e su titoli come Dragon’s Dogma. I personaggi interpretabili dovrebbero essere tre: il celebre Dante, Nero e un altro ancora avvolto dal mistero. In chiusura una galleria con alcuni screenshot, utile per un primo contatto con ciò che ci aspetta nel quinto DMC.