QR code per la pagina originale

Adobe Scan, IA per leggere i biglietti da visita

La nuova versione di Adobe Scan effettua la scansione dei biglietti da visita e converte le informazioni in contatti digitali da aggiungere alla rubrica.

,

La software house californiana ha annunciato una nuova versione di Adobe Scan, l’app gratuita per iOS e Android che permette di utilizzare lo smartphone come uno scanner portatile. La novità principale è rappresentata dalla funzionalità che converte i biglietti da visita in contatti digitali, sfruttando l’intelligenza artificiale.

In ambito aziendale è ancora diffuso lo scambio dei biglietti da visita, ma le informazioni devono poi essere copiate nella rubrica dello smartphone. La procedura viene semplificata da Adobe Scan, in quanto l’inserimento avviene in maniera automatica, utilizzando il riconoscimento ottico dei caratteri (OCR). Per ottenere il risultato finale, l’app esegue una serie di operazioni che inizia con la scansione del supporto cartaceo. Sfruttando la piattaforma di machine learning Adobe Sensei vengono rilevati i bordi del biglietto da visita, corretta la prospettiva, modificata la luminosità e quindi estratto il testo.

La tecnologia permette anche di eliminare oggetti indesiderati, come le dita che coprono i lati del biglietto. Adobe Scan usa modelli euristici per identificare i campi, ad esempio quelli dell’indirizzo email, con una precisione del 99%. L’intelligenza artificiale è stata addestrata mediante il framework TensorFlow di Google. La conversione in contatti digitali è disponibile solo per la lingua inglese, ma altre lingue verranno aggiunte in seguito.

L’app può essere scaricata dagli store di Google ed Apple. Nei prossimi mesi la tecnologia verrà ulteriormente migliorata per riconoscere correttamente il testo bianco su sfondo nero o testo colorato su sfondo colorato.

Fonte: Adobe • Via: VentureBeat