QR code per la pagina originale

Enel Open Fiber, 150 cantieri in tutta Italia

Procede a pieno ritmo l'opera di Open Fiber in Italia; la società ha affermato di aver aperto oltre 150 cantieri per portare la fibra ottica nelle città.

,

Continua senza sosta il lavoro di Enel Open Fiber nel realizzare una rete moderna in fibra ottica che permetta di offrire ai cittadini l’accesso alla connettività a banda ultralarga. Open Fiber, infatti, ha annunciato di aver aperto oltre 150 cantieri in tutta Italia. Un lavoro enorme che permetterà di portare la fibra ottica sin dentro le abitazioni delle persone. Nei prossimi mesi, dunque, da nord a sud, dal piccolo Paese di Issime in Valle D’Aosta, fino a Enna nel cuore della Sicilia, molte più persone ed aziende potranno accedere a tutte le potenzialità offerte dalla fibra ottica.

Il lavoro di Enel Open Fiber, dunque, continua a ritmo serrato anche grazie ai Bandi Infratel che la società di Enel ha vinto per portare la connettività a banda ultralarga nelle così dette zone a fallimento di mercato. Le attività della società potranno essere tenute sotto controllo direttamente all’interno del suo sito ufficiale. Un comodo tool online, infatti, permette alle persone di scoprire in quali città la società sta lavorando per cablare le abitazioni con la fibra ottica ed in quali località, invece, il servizio è già attivo.

Si ricorda, che Enel Open Fiber non fornisce direttamente i servizi di connettività ma si occupa di realizzare e gestire la rete in fibra ottica. Questo significa che una volta che la rete raggiungerà le case dei cittadini e che i servizi di connettività potranno essere attivati, gli interessati potranno abbonarsi solamente con i partner diretti di Open Fiber tra i quali si menzionano Wind Tre e Vodafone.

Grazie alla fibra ottica le persone e le aziende potranno accedere a soluzioni di connettività anche sino a 1Gbps che permettono di accedere a servizi di valore aggiunto prima non utilizzabili.

Fonte: Enel Open Fiber