QR code per la pagina originale

Effetto Iliad, addio alle SIM dati?

Le offerte di Iliad e dei diretti competitors in Italia, tutte ricche di traffico dati, rischiano di rendere obsolete le SIM solo dati per i dispositivi.

,

L’arrivo di Iliad ha sicuramente rivoluzionato il mercato della telefonia mobile in Italia. A causa della sua offerta all inclusive a basso costo che è piaciuta moltissimo alle persone, tutti i suoi più diretti competitors hanno dovuto correre ai ripari lanciando nuove offerte speciali o addirittura, nel caso di Vodafone, lanciare rapidamente un operatore virtuale che tentasse di “aggredire” proprio la fascia di mercato verso cui si rivolge Iliad. Tutte le promozioni “anti iliad” si caratterizzano, però, per un dato comune e cioè per il sensibile aumento del traffico dati a disposizione degli utenti.

Se prima le varie offerte tariffarie prevedevano una manciata di GB a disposizione, a seguito dell’arrivo dei francesi in Italia, molti nuovi profili tariffari offrono, adesso, decine di GB da utilizzare liberalmente attraverso il proprio smartphone. Questa abbondanza di traffico dati a disposizione rischia, però, di avere effetti imprevisti per gli attuali player del mercato. Per esempio, le SIM dati, quelle da utilizzarsi unicamente all’interno delle chiavette Internet, rischiano di scomparire. Se in origine era necessario acquistare una SIM dati con un certo quantitativo di traffico Internet per poter consentire l’accesso al web al proprio PC o al proprio tablet pc in mobilità, adesso, con tutte queste nuove offerte ricche di traffico dati, non hanno più senso di esistere.

Speciale: Ho. Mobile

Con 20-30GB di traffico Internet, gli utenti possono semplicemente utilizzare il loro smartphone come hot spot wireless per consentire ai loro PC o tablet pc di poter navigare sul web.

Per gli utenti, dunque, un consistente risparmio visto che non sarà più necessario acquistare una SIM dati con un piano tariffario notoriamente non certamente economico. Per i provider, però, l’effetto sarà di ottenere minori entrate.

Speciale: Kena Mobile

Inoltre, visti i costi davvero bassi delle offerte di Iliad e di tutti i suoi più diretti rivali che includono, tutte, molto traffico traffico Internet, le SIM di questi operatori possono tranquillamente essere utilizzate nei prodotti Internet of Things senza dover, anche in questo caso, acquistare SIM solo dati spesso dotate di piani onerosi.

In definitiva, queste nuove offerte low cost degli operatori stanno avendo il merito anche di semplificare la gestione della connettività mobile concentrando i servizi Internet in una sola SIM. Bene per le persone, ma meno bene per gli operatori che rischiano di perdere molti contratti.

Immagine: PxHere