QR code per la pagina originale

Amazon aprirà un secondo negozio senza cassa

Amazon aprirà un nuovo punto vendita Amazon Go a Seattle; il nuovo negozio senza cassa debutterà entro il prossimo autunno.

,

Amazon ha deciso di ampliare i suoi negozi senza cassa Amazon Go aprendo un secondo punto vendita sempre a Seattle nel nuovo Madison Center all’angolo tra la Fifth Avenue e Marion Street. Il primo negozio Amazon Go aveva debuttato all’inizio di gennaio dopo una lunga fase di test e di sperimentazioni. Il nuovo negozio senza cassa aprirà, invece, già entro il prossimo autunno. Il colosso dell’ecommerce aveva annunciato il progetto Amazon Go nel 2016, stupendo il mondo del retail con la promessa di negozi senza cassa. In origine questo negozio doveva debuttare già nel corso del 2017 ma a causa di una serie di difficoltà tecniche il debutto era arrivato solamente nel gennaio del 2018.

Il funzionamento di questi negozi automatizzati è concettualmente molto semplice. Gli utenti, entrando, eseguono la scansione di un codice QR univoco all’interno dell’app Amazon Go installata sui loro smartphone. Una volta dentro al negozio, telecamere e sensori seguono passo dopo passo i movimenti dei clienti e tengono traccia di tutto quello che riporranno nel carrello della spesa. Una volta completata la spesa, i clienti possono tranquillamente uscire dal negozio con i prodotti prelevati senza doverli fisicamente pagare ad una cassa. L’intelligenza artificiale dei negozi, infatti, addebiterà automaticamente il costo dei prodotti prelevati sull’account Amazon delle persone.

Amazon Go fa parte di un più grande piano del colosso dell’ecommerce di espansione anche all’interno dei negozi fisici. La strada tracciata dalla società di Jeff Bezos all’interno dei negozi Amazon Go sembra sia destinata a rivoluzionare negli anni a venire il modo di fare la spesa. Altre realtà, infatti, hanno iniziato a sperimentare soluzioni simili.

Microsoft, per esempio, starebbe lavorando ad una piattaforma per rendere automatizzati i negozi e starebbe discutendo con Walmart per una possibile collaborazione.