QR code per la pagina originale

Tende da campeggio: come e dove posizionarle al Campus Party

Il Campus Party Italia 2018 sta per prendere il via con migliaia di giovani pronti a innovare: ecco cosa sapere sulle tende da campeggio.

,

Di giorno, hackathon, tecnologie da provare e ospiti di fama nazionale e internazionale, con al centro giovani innovatori che vogliono riprogrammare l’Italia. Di notte, il Campus Party diventa un grande camping attrezzato di tende da campeggio, bagni e docce. Ecco cosa occorre sapere per i campuseros che riposeranno in tenda.

Manca ormai poco all’atteso evento, che avrà luogo a Fiera Milano Rho dal 18 al 22 luglio, dunque è giunto il momento di pianificare le proprie attività. Sono migliaia i giovanissimi pronti a tuffarsi nell’innovazione fruendo della migliore esperienza possibile, il più grande campeggio geek al mondo di questo tipo. Oltre all’area Arena, dedicata alle community con palchi tematici, workshop, gare d’innovazione e sfide per vincere premi e farsi notare dalle aziende più innovative, e all’area Experience, il parco divertimenti di ogni campusero, il Village allestito a Fiera Milano Rho è il luogo ideale per staccare la spina, rilassarsi e ricaricarsi così da farsi trovare pronti ad affrontare la giornata successiva al Campus Party.

Ma come e dove posizionare le tende da campeggio al Campus Party 2018? In nessun luogo: è infatti l’organizzazione infatti a curare ogni aspetto. L’area Village contiene una zona camping attrezzata con tende (già montate), bagni e docce: la tenda sarà dunque già fornita e posizionata, e a fine evento ogni campusero potrà smontarla e portarla in casa, come ricordo di questa peculiare esperienza. Una volta all’ingresso, infatti, si effettuerà il check-in e si otterranno tutte le informazioni su dove alloggiare.

Per il massimo comfort nel camping, ogni giovane innovatore dovrebbe comunque portare con sé:

  • un materassino / sacco a pelo con cuscino e pigiama
  • lucchetto per chiudere la tenda da campeggio
  • articoli per l’igiene personale, come infradito, asciugamano e accappatoio.

Sarà presente un guardaroba, aperto dalle ore 10 alle 22. Oltre a un documento di identità valido con foto, l’equipaggiamento ideale per il Campus Party prevede un laptop con alimentatore (chi ha un MacBook dovrebbe portare con sé anche un adattatore per ingresso Ethernet) e delle cuffie o auricolari.

Immagine: Campus Party su Twitter