QR code per la pagina originale

Addio a iPhone X e iPhone SE a settembre?

Apple potrebbe decidere di eliminare dal suo catalogo iPhone X e iPhone SE, dopo la presentazione dei nuovi modelli di smartphone nel mese di settembre.

,

Update: in una nota consegnata a MacRumors, BlueFin Research sottolinea come la previsione non faccia riferimento all’eliminazione di iPhone SE, bensì allo stop dei progetti per la produzione di un iPhone SE 2.

Apple potrebbe decidere di mandare in pensione due suoi famosi smartphone, in vista dell’arrivo dei nuovi iPhone a settembre. È quanto riportano gli analisti di BlueFin Research, nel sottolineare come il gruppo di Cupertino stia pensando di eliminare iPhone SE e iPhone X dalla sua lineup, sostituiti da nuovi modelli. I device, tuttavia, potrebbero rimanere disponibili fino a esaurimento scorte tramite distributori di terze parti.

Secondo gli analisti, la mossa di Cupertino si renderebbe necessaria per evitare delle sovrapposizioni di mercato, che potrebbero cannibalizzare i nuovi modelli. iPhone X sarà infatti seguito da almeno due modelli analoghi, gli smartphone da da 5.8 e 6.5 pollici, forse chiamati iPhone 11 e iPhone 11 Plus. Come rimpiazzo di iPhone SE, invece, potrebbe giungere una nuova edizione del device o, in alternativa, gli utenti potrebbero optare per l’atteso modello mid-cost da 6.1 pollici, con schermo LED anziché OLED.

Stando agli esperti di BlueFin, la tornata di aggiornamenti di settembre potrebbe rivelarsi molto intensa, poiché Apple avrebbe mantenuto troppa cautela negli ultimi anni. Fatta eccezione per iPhone X, infatti, le ultime generazioni di smartphone non hanno visto grandi cambiamenti tra un modello e l’altro. Con l’arrivo di ben tre device a settembre, tuttavia, l’utenza potrebbe essere invogliata all’acquisto data la maggiore capacità di scelta. In totale, Apple potrebbe produrre 91 milioni di smartphone entro la fine dell’anno, suddivisi in 28 milioni per il modello da 6.1 pollici, 11 per quello da 5.8 e altri 11 per l’edizione da 6.5, a cui si aggiungeranno tutti gli altri modelli ancora presenti nella linea, come iPhone 8, iPhone 8 Plus, iPhone 7 e via dicendo. Queste cifre, però, sembrano essere molto più elevate rispetto a quelle riportate da altri analisti nelle ultime settimane.

Per scoprire quali effettivamente siano i piani dell’azienda di Cupertino, stretta nel massimo riserbo, toccherà attendere il prossimo settembre: tra la prima e la seconda settimana del mese, infatti, potrebbero essere presentati i nuovi e tanto attesi iPhone.

Fonte: 9to5Mac • Immagine: Unsplash