QR code per la pagina originale

Windows 10, nuovi update per il Patch Tuesday

Microsoft ha rilasciato una nuova serie di aggiornamenti cumulativi per Windows 10 in occasione del Patch Tuesday di luglio 2018.

,

Microsoft ha rilasciato una nuova serie di aggiornamenti cumulativi per le versioni di Windows 10 ancora supportate. Questa nuova tornata di update arriva in concomitanza della ricorrenza del Patch Tuesday di luglio 2018. Trattasi, dunque, di aggiornamenti qualitativi, cioè di update volti a risolvere bug ed a chiudere eventuali falle di sicurezza. I change log condivisi dal gigante del software non sono lunghissimi, tuttavia questi aggiornamenti sono comunque molto importanti per migliorare la stabilità e la sicurezza dei PC.

Proprio per questo il suggerimento è quello di scaricarli e di installarli quanto prima attraverso il consueto canale di Windows Update. Per quanto riguarda Windows 10 April 2018 Update, Microsoft ha rilasciato la patch identificata dalla sigla KB4338819 che va a risolvere diverse criticità in molte aree del sistema operativo. Chi utilizza PC con Windows 10 Fall Creators Update potrà installare, invece, la patch KB4338825. I PC con Windows 10 Creators Update potranno scaricare, invece, l’aggiornamento identificato dal codice KB4338826.

Windows 10, nuovi update per il Patch Tuesday

Windows 10, nuovi update per il Patch Tuesday

Microsoft non ha fatto mancare nuovi aggiornamenti qualitativi anche per le più vecchie varianti del suo sistema operativo. Chi dispone, infatti, ancora di Windows 10 Anniversary Update potrà scaricare ed installare la patch KB4338814. Nessun aggiornamento, invece, per Windows 10 November Update, mentre è disponibile un update per la prima versione di Windows 10 (KB4338829).

Questi aggiornamenti non introducono, ovviamente, nuove funzionalità. Per poter disporre di nuove opzioni d’uso bisognerà aspettare il prossimo autunno quando Microsoft rilascerà per tutti Windows 10 Redstone 5 che introdurrà tantissime novità funzionali pensate per esaltare ulteriormente l’esperienza d’uso del sistema operativo.

Al termine dell’installazione degli aggiornamenti, il PC chiederà di essere riavviato per rendere effettive le modifiche apportate.