QR code per la pagina originale

Griezmann, la Francia e la L Dance di Fortnite

Il francese Antoine Griezmann segna in finale di coppa del mondo il gol più importante della sua vita e festeggia con una emote di Fortnite, la L Dance.

,

Mosca, 15 luglio 2018: si gioca la finale di Coppa del Mondo. La tensione è ai massimi livelli per i 90 minuti che assegneranno il trofeo più ambito del pianeta. Siamo al 38esimo minuto del primo tempo. Di fronte Francia e Croazia, una alla ricerca del secondo titolo della sua storia, l’altra all’esordio in un match così importante. Alla rete dei bleu propiziata da uno sfortunato tocco di Mandžukić verso la sua porta ha risposto dopo una decina di minuti Perisic. Ora la nazionale di Deschamps ha la possibilità di spaccare la partita e riportarsi in vantaggio prima di rientrare negli spogliatoi per il break. Sul dischetto Antoine Griezmann, uno dei migliori dei suoi in tutto il torneo. Prende la rincorsa: palla a sinistra, portiere a destra, spiazzato. È dentro, scatta la L Dance.

Se dopo quello che con tutta probabilità è il gol più importante nella carriera di un calciatore, l’esultanza è ispirata a una emote di Fortnite, è il momento di prendere coscienza di come il termine “videogame” ormai sia quantomeno riduttivo per descrivere il fenomeno che sta infrangendo ogni record nell’universo degli eSports. Griezmann l’aveva già fatto contro l’Argentina, contribuendo a complicare il cammino di Messi e compagni, sempre dopo aver siglato una rete dagli undici metri. Uno spot dalla portata mondiale (è il caso di dirlo) per il titolo di Epic Games, proprio nei giorni in cui debutta la tanto attesa Stagione 5 con il suo ricco carico di novità.

La passione di Griezmann per i festeggiamenti dei player in Fortnite non è cosa nuova. Spulciando nell’archivio di YouTube si scopre che già nell’aprile scorso aveva scelto di esultare allo stesso modo, con la L Dance, dopo aver messo a segno una rete indossando la maglia del suo club, l’Atlético Madrid.