QR code per la pagina originale

La dirigenza Apple diventa un’emoji

In occasione del World Emoji Day, Apple ha trasformato la pagina istituzionale della dirigenza aziendale in un tripudio di faccine: ecco l'iniziativa.

,

In onore del World Emoji Day, la giornata internazionale dedicata a smiley e faccine, Apple ha lanciato un’iniziativa davvero originale. Collegandosi al sito ufficiale dell’azienda, infatti, tutte le posizioni dirigenziali sono state sostituite da simpatici pupazzi in pixel, presi in prestito dalla funzione Memoji di iOS 12. Da Tim Cook ad Angela Ahrendts, passando per Eddy Cue, Craig Federighi, Jonathan Ive e molti altri, tutto il direttivo dell’azienda è stato trasformato.

Questa funzione è stata presentata all’inizio dello scorso giugno, in occasione della WWDC 2018 e del lancio della prima beta di iOS 12. Sfruttando le potenzialità delle fotocamere TrueDepth di iPhone X, la società ha deciso di ampliare l’universo delle Animoji introducendo le Memoji. Si tratta di faccine personalizzate e personalizzabili, basate sulle fattezze dell’utente e create grazie alle capacità di riconoscimento e tracciamento del volto di Face ID. L’utente può approfittare di una procedura guidata per creare la propria Memoji, scegliendo tra colore della pelle e dei capelli, stile della pettinatura, colore degli occhi, forma delle sopracciglia, naso, barba e baffi, lentiggini, occhiali e molto altro ancora.

In concomitanza con i festeggiamenti per il World Emoji Day, Apple ha deciso di sfruttare questo sistema per trasformare la pagina istituzionale della sua Leadership, sostituendo alle classiche fotografie delle Memoji capaci di ricalcare perfettamente gli originali. Tutti i volti sono stati curati nei minimi dettagli: dagli occhiali quadrati di Tim Cook all’ormai iconico ciuffo di Craig Federighi, passando dalla barba accennata di Jony Ive alla pettinatura vagamente anni ’80 di Phil Schiller.

Apple, Memoji

Apple, Memoji (immagine: Apple).

L’iniziativa ha avuto una buona rilevanza sui social network, dove in molti hanno deciso di complimentarsi con il gruppo di Cupertino per l’ironia. Gli utenti finali potranno approfittare delle Memoji a settembre, con il rilascio di iOS 12 e il possesso di un dispositivo abilitato a Face ID. Chi non volesse aspettare, può scaricare la beta pubblica del sistema operativo mobile.

Fonte: Apple • Via: MacRumors • Immagine: Apple