QR code per la pagina originale

Firefox bloccherà l’autoplay dei video rumorosi

In Firefox 63, previsto per fine ottobre, verrà aggiunta la funzionalità che permette di bloccare la riproduzione automatica dei video con audio.

,

Nell’ultima versione preliminare di Firefox è stata aggiunta un’utile funzionalità già presente in Chrome e Safari. Dale Harvey, uno sviluppatore di Mozilla, ha comunicato che nella Nightly 63.0a1 è presente un’opzione che permette di bloccare la riproduzione automatica dei video con suono. La versione finale del browser è attesa per la terza settimana di ottobre.

Su alcuni siti web è attivato l’autoplay dei video. Quando l’utente apre la pagina rischia di sobbalzare sulla sedia, se l’audio viene sparato a massimo volume. Ciò è vero soprattutto per le inserzioni pubblicitarie, ma qualche volta è utile disattivare l’autoplay su YouTube o altri siti di streaming. Nella sezione “Privacy e sicurezza” è stata aggiunta la voce che consente di scegliere l’opzione predefinita per i siti web, ovvero “Consenti autoplay”, “Blocca autoplay” e “Chiedi sempre”. In quest’ultimo caso verrà mostrato un popup sul lato sinistro della barra degli indirizzi per ogni sito.

Firefox chiederà all’utente se vuole consentire o meno la riproduzione automatica dei video con suono presenti nella pagina. L’avviso non viene mostrato se la riproduzione può essere avviata solo quando l’utente clicca sul pulsante Play. Nessun avviso nemmeno se il video è senza audio.

Chrome aveva inserito una simile funzionalità nella versione 66, ma ha dovuto successivamente disattivarla perché l’audio veniva bloccato anche per alcuni web games. L’azienda di Mountain View ripristinerà la funzionalità in Chrome 70. Nel frattempo, gli sviluppatori dovranno aggiornare il codice delle pagine che usano le API Web Audio.