QR code per la pagina originale

I miglioramenti di FIFA 19 per Nintendo Switch

La versione di FIFA 19 per Nintendo Switch non si limiterà a un aggiornamento delle rose: EA Sports è al lavoro per garantire un notevole salto di qualità.

,

In questi giorni si parla spesso di FIFA 19 anche in conseguenza del passaggio di CR7 alla Juventus, con EA Sports chiamata a tornare al lavoro poiché il fuoriclasse portoghese è testimonial del titolo. C’è però un altro argomento inerente il gioco che merita di essere approfondito ed è quello legato alla versione che debutterà su Nintendo Switch.

Ne ha parlato Samuel Rivera, gameplay producer della serie, in una breve intervista pubblicata sulle pagine del sito Gamereactor. La software house si è impegnata per migliorare in modo significativo l’esperienza offerta dalla simulazione calcistica su Switch, andando a intervenire su alcuni aspetti chiave anche sulla base dei feedback raccolti dalla community di appassionati. Uno di questi è relativo all’intelligenza artificiale che gestisce i calciatori in campo e più nel dettaglio gli avversari, di importanza fondamentale per chi gioca in modalità multiplayer. Queste le parole di Rivera.

Ci sono due novità legate alla versione per Switch. La prima, la più importante, riguarda il fatto che siccome la maggior parte dei giocatori sulla console Nintendo sfida l’intelligenza artificiale, abbiamo voluto riscriverla completamente in modo da rendere l’esperienza più divertente.

La seconda feature inedita riguarda le meccaniche di tiro, che andranno ad allinearsi con quelle delle altre piattaforme. Per infilare il portiere avversario bisognerà premere il pulsante con il giusto tempismo, per evitare di spedire la palla in curva.

Le abbiamo integrate anche su Switch e riguardano l’abilità di eseguire un tiro in modo più accurato e potente eseguendo un’azione nel modo corretto, premendo due volte il pulsante al momento del contatto con la sfera.

Si ricorda che FIFA 19 sarà l’unica simulazione calcistica disponibile per Nintendo Switch, in quanto il concorrente Konami ha scelto di non sviluppare una versione ad hoc di PES 2019 per la piattaforma.

Fonte: Gamereactor