QR code per la pagina originale

Twitter perde utenti e crolla in borsa

Nonostante un bilancio positivo, Twitter crolla in borsa a causa della perdita di un milione di utenti.

,

Twitter perde un milione di utenti e la borsa punisce il social network facendo crollare il titolo azionario. Il numero di utenti mensili è uno degli indicatori che si utilizza per valutare lo stato di salute di una piattaforma. Twitter da troppo tempo sta faticando nel tornare a crescere ed i risultati della sua ultima trimestrale sono piuttosto negativi proprio su uno degli indicatori più importanti per un social network. Nello scorso trimestre, gli utenti attivi erano 336 milioni. Secondo i nuovi dati, gli utenti sono scesi a 335 milioni. L’emorragia potrebbe anche non essere finita ed è lo stesso social network ad affermarlo.

La causa di questo calo, infatti, è dovuta prevalentemente alla battaglia del social network contro i bot e gli account fake. L’eliminazione massiccia di questi account alla fine è pesata moltissimo sul conteggio complessivo. In realtà si potrebbe anche dire che gli account eliminati erano fasulli e quindi è un bene che siano stati cancellati perché la piattaforma sarà, adesso, più sicura e meno soggetta a spam. Questo vuol dire anche che Twitter, in realtà, ha perso un numero di utenti reali molto inferiore al milione di account effettivamente perso. Purtroppo, però, questi account fake erano stati conteggiati nei passati bilanci, considerandoli come “buoni”, arrivando così a mostrare agli analisti ed agli investitori numeri di utenti non propriamente reali. Ecco perché è arrivata la doccia fredda dai mercati azionari.

La società aveva, dunque, fatto credere agli investitori che avesse più utenti di quelli che in realtà possedeva davvero. Per compensare questa brutta notizia, il social network ha affermato che gli utenti giornalieri sono cresciuti, invece, dell’11% rispetto allo scorso anno. Anche i bilanci sono migliorati, arrivando a superare le stime degli analisti. Grazie all’aumento della pubblicità, Twitter ha messo a segno un utile netto di 100 milioni di dollari. Trattasi del terzo trimestre consecutivo positivo dal punto di vista economico.

Numeri sicuramente positivi ed incoraggianti sul futuro ma i dati sugli utenti attivi mensili hanno pesato troppo sulla valutazione degli azionisti. Il social network, comunque, non smetterà di lavorare per rendere la piattaforma più sicura e per tornare a fare crescere il numero degli utenti attivi mensili.

Fonte: The Verge • Immagine: vivalapenler via iStcok