QR code per la pagina originale

100 milioni di copie per GTA 5

Importante traguardo raggiunto per Take-Two e Rockstar Games: 100 milioni di copie distribuite per Grand Theft Auto 5, a quasi cinque anni dal lancio.

,

Quasi cinque anni di presenza sul mercato alle spalle, ma ancora in grado di stazionare in modo quasi stabile nella Top 5 dei titoli più venduti in alcuni mercati chiave: Grand Theft Auto 5 non sembra risentire del tempo che passa. Il publisher Take-Two celebra il raggiungimento di un importante traguardo, l’ennesimo per un gioco capace di infrangere record su record, dalla sua uscita nell’ormai lontano settembre 2013 a oggi: 100 milioni di copie distribuite a livello globale.

Un ritmo che non accenna a rallentare, anzi, incrementato da quando nel mese di maggio si era arrivati a 95 milioni. Il merito va attribuito in primis all’ottimo lavoro svolto dalla software house Rockstar Games, che in seguito al lancio ha saputo confezionare parecchi contenuti e tutti di qualità, a supporto della modalità GTA Online che tiene incollati ai joypad milioni di giocatori. Lo sviluppatore ha già confermato l’intenzione di proseguire su questa strada anche in futuro, rendendo disponibili per il download in modo gratuito nuovi pacchetti e sfide inedite con cadenza regolare.

La formula ha consentito a Take-Two di andare oltre le più rosee aspettative con i proventi dalle microtransazioni in-game, altra importante fonte di reddito legata a GTA 5 e soprattutto ai match online. Ciò nonostante, pare che la software house abbia già iniziato a lavorare alla realizzazione del successore, quel Grand Theft Auto 6 protagonista ormai da qualche tempo di rumor, indiscrezioni e voci di corridoio scovate in Rete, talvolta smentite dai diretti interessati. Il debutto del sesto capitolo sembra in ogni caso ancora piuttosto lontano: ad oggi il quinto continua a garantire notevoli performance e accelerare i tempi non avrebbe senso per il publisher, che in prospettiva intravede un ennesimo successo con il lancio di Red Dead Redemption 2 fissato per la fine di ottobre sulle piattaforme di ultima generazione.