QR code per la pagina originale

Take-Two: Red Dead Redemption 2 cambierà il gaming

Secondo Take-Two, l'uscita del nuovo Red Dead Redemption 2 cambierà per sempre l'universo del gaming: il debutto è fissato per la fine di ottobre.

,

Mancano ormai meno di tre mesi al debutto ufficiale di Red Dead Redemption 2, seguito di quel RDR pubblicato nel 2010 e capace di lasciare il segno. Avverrà anche questa volta, con Take-Two che non nasconde le proprie ambizioni: sarà un titolo in grado di definire un nuovo standard nel mondo del gaming, queste le parole del CEO Strauss Zelnick in un intervento rivolto agli investitori.

Rispetto al predecessore verrà introdotta una modalità multiplayer inedita, anche se a tal proposito ancora non sono stati svelati dettagli precisi. Ciò che è certo è che Rockstar Games ha voluto perfezionare ogni singolo aspetto del gameplay, così da arrivare a offrire al day one un prodotto quanto più possibile esente da difetti e in grado di soddisfare anche i più esigenti. Una cura quasi maniacale nella fase di sviluppo, che ha portato allo slittamento della data di uscita prima dall’autunno 2017 alla primavera 2018 e infine al prossimo 26 ottobre. Queste le parole di Zelnick.

Red Dead Redemption 2 è il primo titolo sviluppato da zero dal team di Rockstar Games per l’attuale generazione di console. Non potremmo essere più entusiasti a proposito del suo prossimo lancio, che si prospetta essere un altro evento d’intrattenimento dall’enorme impatto.

L’ambientazione sarà ancora una volta quella del far west, con un’impostazione del gameplay di tipo open world, così da conferire un’enorme libertà al giocatore in fase di esplorazione della mappa e nelle scelta delle missioni da portare a termine. Red Dead Redemption 2 sarà di fatto un prequel, con i fatti narrati collocati cronologicamente qualche anno prima rispetto a quelli di RDR, più precisamente nel 1899: lì si svolgeranno le avventure di Arthur Morgan, leader della banda Van der Linde. Di seguito una galleria di screenshot utile per ingannare un’attesa che è ormai quasi agli sgoccioli.

Fonte: GameSpot