QR code per la pagina originale

Fitbit Charge 3 con touchscreen ma non GPS

Pare che Fitbit Charge 3 sia in arrivo, con funzionalità da smartwatch: avrebbe uno schermo touchscreen, NFC, resistenza all'acqua e risposte rapide.

,

Trapelano in rete le caratteristiche del Fitbit Charge 3, nuovo smartband dedicato agli amanti del fitness e della forma fisica che pare perverrà sul mercato con uno schermo touchscreen completo, resistenza all’acqua fino a 50 metri di profondità e funzionalità di risposta rapida. Potrebbe essere in arrivo anche un’edizione speciale dell’indossabile con chip NFC per i pagamenti mobile tramite il servizio Fitbit Pay.

A segnalare le informazioni sul nuovo Fitbit Charge 3 è Android Authority, che rivela dunque come con l’aggiunta di un display touchscreen completo, il fitness tracker sarà in grado di eseguire determinate funzioni precedentemente relegate a smartwatch come Fitbit Ionic e Fitbit Versa. E mentre il chip NFC potrebbe agevolare nell’effettuare pagamenti direttamente dal polso, sfortunatamente sembra che nessuna delle due versioni verrà fornita con GPS, costringendo i proprietari a tenere uno smartphone nelle vicinanze se desiderano monitorare i loro allenamenti.

Una delle funzioni da smartwatch che dovrebbe pervenire sullo smartband è la Quick Reply, funzionalità che consentirà di inviare rapidamente dei messaggi quando si riceve un SMS o una chiamata telefonica. Come Ionic e Versa, le risposte rapide funzionerebbero solo con i dispositivi Android. Charge 3 sarà a prova di nuoto, fino a 50 metri di profondità, una possibilità di resistenza all’acqua che non era mai stata implementata nella linea Charge.

Non è invece noto quale sarà il prezzo del nuovo smartband Fitbit, ma il predecessore era stato venduto a un prezzo di partenza di 150 euro, dunque è possibile aspettarsi che il costo di lancio del nuovo modello sia più o meno questo. Fitbit si è concentrato principalmente sui suoi smartwatch nell’ultimo anno, ma sembra che che l’azienda si stia preparando ad aggiornare i suoi classici indossabili: dato che il Charge 2 ha fatto il suo debutto nel 2016, è probabile che il successore arrivi presto.

Speciale: Smartwatch

Video:Garmin vívosmart 4: caratteristiche del fitness tracker