QR code per la pagina originale

San Marino è il primo Stato 5G in Europa

Accesa a San Marino la prima antenna 5G a standard 3GPP; la Repubblica del Titano diventa il primo Stato 5G in Europa.

,

San Marino è il primo Stato 5G in Europa. A Faetano è stata installato ed acceso il primo apparato radio a standard 3GPP Rel15, dotato di tecnologia “Massive-MIMO”. Trattasi di un’antenna in grado di poter gestire contemporaneamente decine di segnali radio in entrata e in uscita ed in grado di adattarsi dinamicamente alla posizione dei singoli utenti e alla domanda di traffico. L’accensione di questa prima antenna rende San Marino la prima nazione europea coperta dalla nuova tecnologia 5G.

Questo risultato è frutto del lavoro portato avanti da TIM e da Nokia in collaborazione con il Governo di San Marino. Questo progetto è stato possibile anche grazie alla banda di frequenze 3,5 GHz messa a disposizione dal Governo. L’obiettivo, adesso, è quello di arrivare a completare la copertura 5G entro la fine del 2018. Il centro di ricerca e innovazione di TIM a Torino ha testato per la prima volta in Europa la tecnologia a standard 5G basata sulle onde millimetriche (26 GHz) nella gamma di frequenze (26,5-27,5 GHz). TIM e Nokia inizieranno entro la fine di settembre l’installazione degli apparati 5G a 26 GHz, al fine di testarne le potenzialità in campo con terminali 5G equipaggiati con entrambe le bande, rendendo così San Marino un laboratorio a cielo aperto per la sperimentazione di servizi innovativi basati sul 5G.

L’installazione del primo sito 5G a standard 3GPP corona un virtuoso percorso di innovazione iniziato da TIM alcuni anni fa anche in seno agli Enti di Standardizzazione, contribuendo dapprima alla raccomandazione ITU R “Vision”, che ha definito i concetti fondanti del 5G, ed in seguito guidando le specifiche tecniche del 3GPP della rel15 e successive.

Industria 4.0, sicurezza pubblica, smart city e turismo digitale sono gli ambiti interessati dai servizi innovativi abilitati grazie alle potenzialità del 5G.

Video:Ericsson e NTT Docomo per il 5G sulle auto connesse