QR code per la pagina originale

Addio a PlayStation 2 dopo 19 anni di vita

Sony ha annunciato di aver posto fine al servizio di assistenza post-vendita della PlayStation 2: è davvero la fine di un'era, iniziata 19 anni fa.

,

È davvero la fine di un’era: sebbene Sony abbia smesso di produrre PlayStation 2 più di cinque anni fa, sta ponendo fine al ciclo di vita della console solo adesso staccando la spina al servizio di assistenza post-vendita. La notizia ha provocato una risposta di massa su Twitter da parte dei fan della PS2, i quali hanno iniziato a ricordare con nostalgia i giochi classici PS2 della loro infanzia.

Quasi 19 anni dopo il suo lancio sul mercato, PlayStation 2, la console più venduta di sempre, è ufficialmente morta. Ovviamente, la casa nipponica ha smesso di produrre il sistema molto tempo fa (nel 2012, per la precisione) ma ora, nel 2018, ha posto fine al supporto clienti per la piattaforma. Secondo quanto riferito, Sony ha chiesto a quei fan irriducibili di compilare un modulo online entro il 31 agosto per la possibilità di avere la console riparata un’ultima volta. Le PS2 arrivate al centro di assistenza Playstation giapponese dopo il 7 settembre non saranno sistemate.

La condivisione della notizia ha ricordato a moltissime persone quanto abbiano amato PS2 e i suoi numerosissimi giochi. Sono infatti davvero tanti i messaggi di addio pubblicati su Twitter in risposta all’annuncio effettuato dall’account ufficiale PlayStation, come quelli riportati di seguito:

La PlayStation 2 è stata rilasciata nel lontano marzo del 2000 ed è diventata la console più venduta di tutti i tempi, con oltre 155 milioni di unità vendute in tutto il mondo. Nel corso del tempo, è diventata sinonimo di giochi classici come Grand Theft Auto: San Andreas, Ratchet e Clank, The Simpsons: Hit & Run e Spider-Man.

Fonte: Kotaku • Via: ComicBook • Immagine: CTRPhotos