QR code per la pagina originale

Amazon Go aprirà a New York

Amazon ha annunciato che aprirà un nuovo negozio automatico della catena Amazon Go anche all'interno della città di New York.

,

Amazon crede fortemente nel progetto dei suoi negozi automatici senza cassa Amazon Go e dopo averne annunciato l’espansione sempre all’interno della città di Seattle, il colosso dell’ecommerce ha confermato che un nuovo punto vendita aprirà anche all’interno di New York. La conferma di questo progetto è stata data a TechCrunch dopo che erano emersi alcuni annunci di lavoro che facevano ipotizzare che un punto vendita Amazon Go fosse in procinto di aprire a New York.

Amazon, dunque, ha ufficializzato la volontà di aprire un punto vendita Amazon Go nella città di New York anche se, al momento, non sono note tempistiche ed il luogo scelto per lo store. Trattasi, comunque, di una notizia importante perché permette di capire come la società di Jeff Bezos non solo creda molto in questo innovativo progetto ma che ha intenzione di allargare rapidamente la diffusione di questi particolari negozi che sembrano rappresentare il futuro del commercio. Annunciati nel 2016, i negozi Amazon Go sono punti vendita fortemente automatizzati dove la presenza umana è ridotta al minimo.

I clienti, infatti, entrano e prelevano dagli scaffali tutto quello che desiderano per poi uscire senza dover fare lunghe code alle casse. Una complesso sistema di telecamere e sensori monitora e traccia gli acquisti delle persone ed il “conto” sarà addebitato automaticamente sull’account Amazon delle persone.

Grazie a questo sistema, Amazon ha reso gli acquisti molto più rapidi e comodi, eliminando tutti i tempi morti che solitamente fanno perdere molto tempo alle persone quando si recano nei negozi a fare la spesa.

Un concetto di negozio che sembra davvero essere il futuro visto che anche altre realtà, tra cui Microsoft, stanno lavorando a piattaforme similari.