QR code per la pagina originale

iOS 12 già installato sul 10% degli iDevice

Il nuovo iOS 12 è già stato installato sul 10% dei dispositivi compatibili, anche se l'adozione appare più lenta rispetto a iOS 10 e iOS 11.

,

iOS 12, il nuovo sistema operativo mobile reso disponibile lunedì nella sua versione finale, ha già raggiunto il 10% di tutti i device compatibili. È quanto riporta una rilevazione indipendente della società d’analisi Mixpanel, relativa al monitoraggio delle installazioni nell’arco di 48 ore. Se i dati dovessero essere confermati da Apple, si tratterebbe di un ritmo d’installazione leggermente inferiore a iOS 11 e iOS 10, con il 10% raggiunto nelle prime 24 ore, comunque sempre promettente per la società di Cupertino.

Il nuovo iOS 12 nasce come evoluzione del precedente iOS 11, in particolare come miglioramento sul fronte delle performance. Grazie a una nuova tecnologia per il controllo dei cicli della CPU, infatti, il sistema operativo promette di rinverdire device anche non più giovanissimi, riportandone la velocità a livelli più accettabili. Non a caso, per questa release Apple ha deciso di includere gli stessi dispositivi già aggiornabili a iOS 11, garantendo quindi un supporto molto esteso: basti pensare come siano compresi iPhone 5S, iPad Mini 2, il primo iPad Air e molti altri dispositivi non propriamente recenti.

Così come già accennato, i dati di Mixpanel mostrano un rallentamento nei ritmi d’installazione rispetto alle precedenti edizioni, un dato che potrebbe essere spiegato da alcune precedenti problematiche in iOS 11, tali da spingere gli utenti ad attendere. In realtà, gli esperti consigliano a tutti l’upgrade, proprio poiché in grado di migliorare sensibilmente le prestazioni su ogni device compatibile.

Così come riporta MacRumors, test condotti su iPhone 6S Plus dimostrano come le applicazioni godano di un avvio del 40% più veloce su iOS 12 rispetto a iOS 11. L’incremento della risposta della tastiera è del 50%, mentre la fotocamera addirittura del 70%.

In ogni caso, il 10% in 48 ore rimane un dato più che promettente per Cupertino, società pronta a confermare come il proprio environment digitale sia sostanzialmente privo di frammentazione. L’aggiornamento a iOS 12 può essere installato direttamente sul dispositivo, con la funzione “Aggiornamento Software” del menu Generali, oppure collegando il device a iTunes.

Galleria di immagini: iOS 12, le foto

Fonte: MacRumors • Immagine: Apple