QR code per la pagina originale

Tim Cook ricorda Steve Jobs a 7 anni dalla morte

Tim Cook ha voluto ricordare Steve Jobs a sette anni dalla sua scomparsa, affidando un messaggio e un omaggio fotografico alla piattaforma Twitter.

,

Tim Cook ha voluto ricordare Steve Jobs, il co-fondatore di Apple, a sette anni dalla sua scomparsa. Il CEO di Cupertino ha deciso di affidare il suo omaggio alla piattaforma Twitter, accompagnando il messaggio con una foto di repertorio.

Steve Jobs è venuto a mancare il 5 ottobre del 2011, a 56 anni, dopo una lunga battaglia con il cancro. Il decesso è avvenuto poche ore dopo la presentazione di iPhone 4S, il flagship di Apple per quell’anno: nel corso dell’evento, un emozionato Tim Cook aveva mostrato una poltrona vuota all’auditorium, riservata proprio al co-fondatore dell’azienda. In un messaggio apparso sulla piattaforma Twitter, l’attuale CEO di Apple ha voluto omaggiare l’esistenza del compianto Jobs, mostrando una fotografia di repertorio:

Steve ha mostrato, a me e a tutti noi, cosa voglia dire servire l’umanità. Ci manca molto, oggi e tutti giorno, e non dimenticheremo mai il suo esempio.

Come già accennato, Steve Jobs è venuto a mancare a seguito di una lunga battaglia contro il cancro. Nell’agosto del 2011, il co-fondatore di Apple aveva deciso di dimettersi dalla carica di CEO, offrendo questa posizione a Tim Cook e assumendo il ruolo di Presidente del Consiglio d’Amministrazione, affinché potesse approfittare di più tempo per pensare alla sua salute. Nel giorno della sua scomparsa, lo stesso Cook aveva inviato un messaggio commosso ai dipendenti:

Apple ha perso un genio visionario e creativo e il mondo ha perso uno straordinario essere umano. Quelli di noi che sono stati abbastanza fortunati da conoscerlo e lavorare con lui, hanno perso un caro amico e un mentore. Steve lascia una compagnia che solo lui avrebbe potuto costruire e il suo spirito sarà sempre alla base di Apple […]. Nessuna parola può adeguatamente esprimere la nostra tristezza per la morte di Steve e la gratitudine per aver avuto l’opportunità di lavorare con lui. Onoreremo la sua memoria continuando il lavoro che ha così tanto amato.

Fonte: MacRumors • Immagine: FeatureFlash via Shutterstock