QR code per la pagina originale

TIM, nuova app MyTIM in beta sul Play Store

TIM ha lanciato nel Play Store la versione beta della sua nuova app MyTIM realizzata con il contributo della sua vasta community di utenti.

,

TIM ha pubblicato in versione beta nel Play Store la nuova applicazione MyTIM dedicata ai suoi clienti di rete mobile. L’aspetto speciale di quest’applicazione è che è stata progettata con l’aiuto della community di TIM. L’operatore, infatti, aveva lanciato una Call for Ideas alcuni mesi fa, chiedendo consigli e suggerimenti su come far evolvere la sua applicazione. I risultati di questi feedback si possono vedere, tutti, all’interno della versione beta dell’applicazione per Android.

La community, a gran voce, chiedeva un’applicazione di più facile utilizzo e che mettesse ben in mostra tutti i dettagli della propria offerta attiva. Trattandosi di una versione beta, al momento le funzionalità sono limitate ma gli utenti potranno, sin da subito, gestire le loro offerte prepagate. In futuro e con l’arrivo di nuovi aggiornamenti, l’app disporrà di un numero sempre maggiore di possibilità d’utilizzo. Per esempio, arriverà la possibilità di gestire le linee di rete fissa ed attivare eventuali promozioni.

Attualmente, dunque, i clienti TIM possono visualizzare i dati della propria linea mobile come il traffico residuo (voce, SMS e dati). Inoltre, con l’obiettivo di aumentare la sicurezza, l’app permette di effettuare l’autenticazione mediante il lettore delle impronte digitali, eventualmente presente sullo smartphone.

TIM, nuova app MyTIM in beta sul Play Store

Play Store (immagine: Play Store).

Possibile, al momento, anche effettuare la ricarica della propria utenza utilizzando la carta di credito, PayPal o la RicariCard. Da ultimo, la versione beta di MyTIM permette anche di ricevere assistenza via chat.

Una volta che l’app uscirà dalla sua fase beta, andrà a sostituire sia MyTIM Fisso che MyTIM Mobile. L’operatore, dunque, punta a voler semplificare la gestione delle sue utenze all’interno di un’unica applicazione dedicata, sviluppata attraverso i suggerimenti della sua vasta community.

Fonte: MondoMobileWeb • Immagine: Arcansel via Shutterstock