QR code per la pagina originale

Facebook contro Twitch, Fb.gg in beta su Android

L’hub di Facebook dedicato al gaming Fb.gg, soprattutto al fenomeno streaming, cresce ed entra in beta su Android: Twitch è avvisato.

,

Durante il corso dell’estate Facebook ha lanciato il suo guanto di sfida a Twitch con Fb.gg, un hub dedicato al gaming e streaming. Mostra i video live e non in base a quali celebrità l’utente segue, comprese pagine e gruppi. Ora la piattaforma cerca l’espansione su mobile con il lancio su Android.

La nuova app è arrivata solo qualche giorno fa, il 9 ottobre, ed ora è in beta testing. Secondo la descrizione su Google Play, l’app permette ai giocatori di “scoprire un universo di contenuti gaming”, di connettersi con i creatori ed entrare in community, oltre a giocare titoli come Everwing, Words with Friends, Basketball FRVR e altri.

Dalle immagini si notano i pulsanti in alto per trovare gli streamer da guardare o quelli che già sono tra la lista dei seguiti. Si può partecipare anche in conversazioni live durante il gameplay, proprio come accade su Twitch, per reagire allo streaming con le emoji standard di Facebook.

facebook

Un’altra sezione consente di giocare ai titoli estremamente semplici presenti sulla piattaforma. Insomma Facebook cerca da tempo di conquistare i giocatori di tutto il mondo, soprattutto il loro tempo. I concorrenti, YouTube e Twitch, sono decisamente agguerriti, ma il mercato è molto vasto e ghiotto. Facebook all’inizio del 2018 ha lanciato il suo programma di partnership pilota, molto simile a quello di Twitch, che permette agli spettatori di donare denaro agli streamer sotto forma di moneta virtuale chiamata Facebook Star. Ovviamente Facebook prende una percentuale di queste “stelle”.

In fase di test anche l’abbonamento mensile agli streamer, sì, proprio come accade su Twitch. Non di certo la prima volta che Facebook, diciamo, “prende spunto” dalle funzionalità di altre piattaforme per cannibalizzarne l’utenza, si veda Snapchat.

Riuscirà a competere e superare Twitch e Youtube gaming come ha fatto per Instagram con Snapchat? Più difficile, solo il tempo darà risposte.

Fonte: TechCrunch