QR code per la pagina originale

Elon Musk vuole costruire un robot gigante

L’eccentrico miliardario ha scritto su Twitter che è arrivata l’ora di costruire un mecha simile agli enormi robot visti nei cartoni animati giapponesi.

,

Elon Musk si è svegliato e ha scritto un messaggio su Twitter: “è arrivato il momento di costruire un mecha“, riferendosi ai grossi robot visti nei cartoni animati giapponesi. Mazinga, Goldrake o Evangelion, per citare un anime che ha cambiato per sempre il genere. Il CEO di Tesla e SpaceX ha dichiarato infatti di essere un grande appassionato di film di animazione giapponesi. Si tratta di uno scherzo o di una reale possibilità?.

In effetti ogni dichiarazione di Elon Musk, specialmente su Twitter, diventa una notizia che fa sognare milioni di persone appassionate di tecnologie del futuro. Molte volte non si sa se si tratta di fantasie o di reali intenzioni del miliardario: in effetti disse di voler costruire un lanciafiamme marchiato The Boring Company e alla fine non era uno scherzo. Costruire un robot gigantesco è però impresa ben più complicata rispetto a un’arma sputa-fuoco.

Elencando in una serie di tweet la sua passione per manga ed anime giapponesi, Musk ha citato anche diversi titoli, da Your Name di Makoto Shinkai a Spirited Away di Hayao Miyazaki e Studio Ghibli, ma a quanto apre il suo preferito è proprio Evangelion di Hideaki Anno. Protagonisti di questo famoso e controverso anime giapponese sono i robot cosiddetti Eva, dalle enorme dimensioni. Evangelion è conosciuto per essere stato uno spartiacque nel genere, ha conferito maggiore realismo e introdotto una dimensione psicologica importante nello sviluppo dei personaggi.

Di sicuro Elon Musk non è a favore dei “killer robot“, un’industria che, tra droni o altre forme di attacco, probabilmente prenderà sempre più piede nei prossimi anni. Sarà interessante vedere come e se Musk rispetterà quanto detto, dato che il messaggio ha scatenato migliaia di commenti e quindi un’alta aspettativa.

Potrebbe trattarsi di una semplice battuta e quasi sicuramente sarà così. Quasi, appunto, con Musk ma non si sa mai.