QR code per la pagina originale

Fortnite, 17enne guadagna 500mila dollari

Un ragazzo di 17 anni dell'Iowa, Stati Uniti d'America, è riuscito a racimolare una cifra monstre partecipando ai tornei di Fortnite.

,

Un ragazzo di 17 anni dell’Iowa, Stati Uniti d’America, è riuscito a racimolare una cifra monstre partecipando ai tornei di Fortnite, il battle royale più popolare del momento. E non è nemmeno uno dei più forti.

Per la precisione, il ragazzo in questione, Nick Overton, videogiocatore professionista, che è anche uno youtuber di discreto successo, è riuscito a portare a casa mezzo milione di dollari giocando a Fortnite.

Che il sempre più crescente fenomeno degli eSports (che sta crescendo parallelamente proprio a Fortnite) sia ormai fonte di reddito per molti ragazzi e ragazzini in tutto il mondo non è una notizia, ma è certamente significativo il fatto che un pro gamer come Nick Overton sia riuscito a guadagnare ben 500 mila dollari pur essendo un giocatore di medio livello.

Proprio così: Overton occupa attualmente la 1.959esima posizione al mondo tra i giocatori di Fortnite, mentre negli USA è il 387esimo. Un giocatore certamente bravo – considerando la quantità di giocatori di Fortnite – ma non è ovviamente un top player come ammette lo stesso Overton durante un’intervista ai microfoni di Yahoo Finance.

Il ragazzo spiega, durante l’intervista ai microfoni di Yahoo Finance, che i 500 mila dollari sono frutto di una grande costanza negli allenamenti, creazione di contenuti e live sul suo canale YouTube e, ovviamente, la partecipazione e vittoria di alcuni tornei.

Nell’intervista c’è anche spazio per un po’ di storia familiare: Nick ha cominciato a giocare ai videogiochi all’età di sei anni con il Nintendo 64 che gli regalò il padre a Natale. Successivamente, compiuti i 12 anni, il genitore confiscò a Nick console e videogiochi dicendo lui che solo una volta trovato un lavoro avrebbe potuto tornare a giocare, pagandosi da sé Xbox, PlayStation e compagnia bella. E così è stato: il primo lavoro che ha permesso a Nick di comprarsi console e videogiochi è stato lo youtuber, attività che svolge ancora.

 

Fonte: Yahoo Finance • Immagine: Epic Games