QR code per la pagina originale

Destiny 3 in sviluppo presso Bungie?

Emergono le prime indiscrezioni su Destiny 3, riguardanti ambientazione, livello di difficoltà e genere.

,

Secondo quanto riportato da un utente di Reddit noto per i suoi leak, lo sviluppo di Destiny 3 potrebbe essere cominciato presso gli studi di Bungie. A detta della fonte, il gioco dovrebbe raddoppiare gli elementi “hardcore” che sono stati inizialmente evitati nel secondo capitolo, e il director potrebbe essere Chris Barrett (che eventualmente prenderà il posto di Luke Smith, a capo di Destiny 2).

Secondo il rumor ci sarebbe inoltre una nuova ambientazione, chiamata Europa: non di certo il nostro continente, ma una piccola luna di Galileo ricoperta da un manto di ghiaccio – l’utente non ha tuttavia specificato se si tratterà di una sorta di hub o di una delle aree esplorabili. Sembrerebbe poi che gli sviluppatori si stiano concentrando su elementi RPG capaci di rendere il gioco più interessante anche per gli utenti esperti (è proprio questo a cui si riferisce la fonte quando parla di “hardcore”).

Infatti AnonTheNine, questo il nickname dell’utente, dichiara:

Il gioco è nato per essere casual. Ma se Destiny 3 diventasse veramente ciò che gli sviluppatori hanno in mente, credetemi, molti Guardiani che giocano due ore a settimana abbandoneranno il titolo. Il team si sta impegnando molto nello sviluppo di elementi RPG.

In un altro commento, AnonTheNine ha detto che il nuovo capitolo “sarà ancora più hardcore di Forsaken” e schiaccerà maggiormente l’acceleratore sul “lato RPG del gioco”. Ha infine dichiarato che gli utenti saranno in grado di utilizzare l’Oscurità, con la possibilità quindi di sbloccare nuove sottoclassi. Va sottolineato che al momento si tratta di una semplice indiscrezione, pertanto non c’è nulla di confermato da parte di Bungie. A ogni modo, il nuovo capitolo dovrebbe essere distribuito nel 2020, quindi manca ancora molto.

Fonte: GamesRadar • Immagine: Activision