QR code per la pagina originale

Windows 10 19H1 build 18267 agli Insider, novità

Microsoft ha rilasciato agli Insider la nuova build 18267 di Windows 10 19H1 che introduce poche novità; nessuna notizia su Windows 10 October 2018 Update.

,

Microsoft ha rilasciato la build 18267 di Windows 10 19H1 agli Insider. Trattasi di una nuova build di sviluppo del prossimo grande step del sistema operativo della casa di Redmond che sarà rilasciato per tutti nella primavera del 2019. Il suo sviluppo è ancora all’inizio ed, infatti, le novità sino ad ora annunciate non sono particolarmente significative. Anche questa nuova build, infatti, non introduce nulla di particolarmente importante.

Nelle note di rilascio, Microsoft evidenzia l’introduzione della tastiera vietnamita e di nuovi simboli per la tastiera touch. Inoltre, la casa di Redmond ha introdotto una serie di miglioramenti agli strumenti di accessibilità del sistema operativo oltre ad una nuova funzionalità avanzata di indicizzazione dei file che permette di ricercare i file all’interno del sistema operativo in maniera molto rapida utilizzando lo strumento di ricerca del sistema operativo. Infine, le note di rilascio della nuova build mettono in evidenza un lungo elenco di correttivi e di ottimizzazioni. Ovviamente, come detto, trattasi di una build di sviluppo di un sistema operativo ancora all’inizio del suo percorso.

I problemi noti sono ancora molti e la casa di Redmond sottolinea che gli utenti possono in imbattersi in diversi bug durante l’utilizzo del sistema operativo. Proprio per questo, il suggerimento è quello di testare questa nuova build di Windows 10 solamente all’interno di macchine dedicate.

Nessuna novità, invece, per quanto riguarda Windows 10 October 2018 Update. Gli Insider, infatti, stanno ancora testando l’ultima build del sistema operativo che dovrebbe contenere tutti i correttivi che dovrebbero permettere di eliminare tutti quei bug che hanno costretto Microsoft a sospendere il rollout pubblico.

Nessuna menzione, dunque, su quando la distribuzione di questo aggiornamento funzionale del sistema operativo potrà riprendere.