QR code per la pagina originale

AMD EPYC e Radeon, CPU e GPU a 7 nanometri

AMD ha presentato il processore EPYC Rome e due schede video Radeon Instinct per data center realizzate con tecnologia di processo a 7 nanometri.

,

AMD ha svelato importanti dettagli sulle future CPU e GPU per data center durante l’evento New Horizon organizzato a San Francisco. Il chipmaker di Sunnyvale ha illustrato le novità dei processori EPYC basati sull’architettura Zen 2 e delle schede video Radeon Instinct MI50/60 basate sull’architettura Vega. Caratteristica comune è il processo produttivo a 7 nanometri.

AMD EPYC

La CPU che il CEO Lisa Su ha mostrato ai presenti (visibile all’inizio dell’articolo) è un EPYC “Rome”, un potente processore per server. La particolarità di Zen 2 viene definita “chiplets“. Si tratta di un design modulare che ha permesso di affiancare fino a otto moduli x86 (per un totale di 64 core) realizzati a 7 nanometri ad un modulo I/O a 14 nanometri, all’interno del quale è presente il controller di memoria. I singoli chiplet sono collegati tramite Infinity Fabric Interconnect.

Grazie a questa novità architetturale, Zen 2 offrirà un incremento delle prestazioni e consumi inferiori, consentendo di ridurre i costi di gestione dei data center. I primi processori EPYC “Rome” arriveranno sul mercato nel corso del 2019. Per l’architettura Zen 3, prevista per il 2020, verrà utilizzata una versione migliorata nel processo a 7 nanometri (7nm+), mentre i processori basati sull’architettura Zen 4 dovrebbero essere realizzati a 5 nanometri.

AMD Radeon Instinct

Le prime due GPU a 7 nanometri sono invece prossime al lancio sul mercato. Si tratta delle Radeon Instinct MI50 e MI60, acceleratori grafici per HPC, machine learning e cloud computing che offrono potenza sufficiente per l’esecuzione di calcoli complessi, come quelli per la simulazioni su larga scala, previsioni climatiche e prevenzione delle malattie.

Le nuove GPU basate sull’architettura Vega supportano memoria HBM2 a quattro canali (32 GB per MI60 e 16 GB per MI50), in grado di raggiungere una larghezza di banda di 1 TB/s. Le due Radeon supportano inoltre il futuro standard PCIe 4.0 e il link Infinity Fabric per la connessione con altre schede. La Radeon Instinct MI60 sarà disponibile entro fine anno, mentre la Radeon Instinct MI50 arriverà nel primo trimestre 2019.

Fonte: AMD • Immagine: AMD
Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=808528 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).