QR code per la pagina originale

TIMvision sbarca su Xbox One

Gli appassionati di gaming possono ora accedere all’app TIMvision direttamente dalla loro console Xbox One.

,

La piattaforma di streaming on demand TIMvision sbarca su Xbox One. Una grande novità per tutti gli appassionati di gaming che possono ora accedere all’app TIMvision direttamente dalla loro console.

Cartoni, cinema, serie TV, documentari, sempre on demand, sono disponibili da oggi anche su Xbox One. Sarà possibile fruire del ricco catalogo in un solo abbonamento mensile senza vincoli di durata accedendo direttamente alle applicazioni della console Xbox One.

TIMvision è la tv on demand di TIM che offre senza interruzioni pubblicitarie anteprime esclusive, serie TV, film, cartoni, sport e intrattenimento. TIMvision arricchisce costantemente il catalogo con contenuti premium, grazie ad accordi con le più importanti major italiane e internazionali e rende disponibile ai propri clienti – attraverso le reti di nuova generazione fissa e mobile di TIM – una piattaforma televisiva evoluta e un’offerta d’intrattenimento di qualità.

In aggiunta a Xbox One, i contenuti TIMvisionsono fruibili anche grazie al TIM Box, il decoder TIM con digitale terrestre integrato, che permette di vivere una nuova esperienza di entertainment digitale in modo unico e semplice. È inoltre possibile accedere all’App TIMvision da Smart TV compatibili, PC, smartphone e tablet.

Ricordiamo che l’abbonamento può essere disattivato in qualsiasi momento direttamente dall’applicazione. Il primo mese è gratuito e dal secondo mese in poi TIMvision ha un costo di 4,99 euro al mese. Grazie alla funzione Download & Play è possibile scaricare i contenuti preferiti senza consumare traffico e guardarli anche offline.

Ricordiamo che lo scorso maggio TIMvision ha stretto un accordo con Mediaset con il quale, a partire dal gennaio 2019, gli abbonati di TIMvision potranno accedere alla programmazione online di Canale 5, Italia 1, Retequattro, free La5, TGCom24, Mediaset Extra, 20, Iris, Italia2, Top Crime e, a partire dalla metà di maggio, anche alla programmazione del nuovo canale Focus.

Immagine: Microsoft