QR code per la pagina originale

Google Maps è anche un’app di messaggistica

Google sta lavorando ad un servizio di messaggistica che sarà incorporato nell'applicazione Google Maps.

,

Google Maps si sta letteralmente trasformando. L’applicazione per la navigazione di bigG in questo ultimo periodo ha infatti ricevuto talmente tanti aggiornamenti e nuove funzionalità che la rendono molto più di un semplice software per spostarsi da un punto A ad un punto B.

Ad esempio, in Google Maps è ora presenta una sorta di funzione stile Yelp che permette tramite qualche veloce ricerca di trovare un ristorante dove fermarsi a mangiare e la possibilità di condividere. E d’ora in poi – come fa sapere la stessa compagnia in un post sul Blog ufficiale, visto che Google vuole che i suoi utenti restino sull’app di navigazione più tempo possibile quando sono alla ricerca di un locale, spunta anche un servizio di messaggistica.

Google sta infatti lanciando un aggiornamento per l’applicazione Android e iOS che prevede, tramite uno swipe da sinistra, di aprire l’opzione messaggi. In questo modo, mentre ci si trova per strada alla ricerca di un luogo di interesse si può mandare direttamente un messaggio al negozio o al ristorante di turno per esprimere il proprio interesse.

Ora vedrai i tuoi messaggi alle attività commerciali con cui ti connetti tramite i Profili aziendali direttamente all’interno dell’app Google Maps, dove stai magari cercando cose da fare e luoghi dove andare o fare acquisti – spiega Google nel post di un blog aziendale – Troverai questi messaggi nel menu laterale di Google Maps per Android e iOS

Il rovescio della medaglia – si legge nel post – è che le aziende che desiderano accettare i messaggi dei clienti da Google Maps dovranno prima installare la nuova app Google My Business dal Google Play o App Store per registrarsi e abilitare i messaggi.

La nuova app Google My Business rende ancora più semplice per le aziende rimanere in contatto con i propri clienti in tempo reale e in movimento  – fa sapere Google

 

Fonte: BGR • Immagine: Pexels