QR code per la pagina originale

Windows 10 October 2018 Update, guai con iCloud

Windows 10 October 2018 Update presenta alcuni problemi di compatibilità con iCloud per Windows; Microsoft sta lavorando ad un fix con Apple.

,

Non c’è davvero pace per Windows 10 October 2018 Update. Questa volta, infatti, è emerso un nuovo problema che riguarda iCloud. Per garantire maggiore trasparenza, l’azienda ha aperto una pagina in cui sono presenti tutti i bug noti dell’ultimo aggiornamento funzionale di Windows 10. Pagina che nelle ultime ore si arricchita di una nuova voce. Nello specifico, l’azienda ha trovato un altro bug che blocca l’installazione di iCloud all’interno di Windows 10 October 2018 Update.

La natura esatta del bug non è stata resa nota ma si tratterebbe di un qualche problema di compatibilità. Il problema non riguarderebbe, però, solo le nuove installazioni. Infatti, anche chi ha già installato iCloud (versione 7.7.0.27) ed ha aggiornato a Windows 10 October 2018 Update, starebbe soffrendo di problemi di funzionamento. Nello specifico, alcuni utenti segnalerebbero problemi di sincronizzazione con gli album condivisi. In attesa che il problema venga risolto, Microsoft ha deciso di bloccare l’aggiornamento di tutti i PC con installato iCloud. Inoltre, la casa di Redmond suggerisce agli utenti di non tentare l’installazione manuale dell’aggiornamento funzionale di Windows 10 per non incappare nei problemi di funzionamento di iCloud.

Al momento non è dato di sapere quando il problema sarà risolto ma Microsoft ed Apple stanno lavorando insieme per trovare una soluzione. Windows 10 October 2018 Update continua a dare problemi a Microsoft. Sebbene il problema non sia gravissimo, trattasi solo dell’ultimo di una lunga serie di bug che hanno colpito l’ultima versione di Windows 10.

Microsoft ha promesso per il futuro maggiore qualità per gli aggiornamenti di Windows 10. L’auspicio è che davvero si arrivi a questo obiettivo e che tutti i prossimi aggiornamenti funzionali del sistema operativo che arriveranno a partire dalla primavera del 2019 non debbano soffrire di una vita così travagliata.

Fonte: Neowin • Immagine: itkannan4u via Pixabay