QR code per la pagina originale

Amazon diventa un operatore postale

Amazon è ufficialmente un operatore postale in Italia; la società ha ottenuto il via libera per poter operare in questo settore.

,

Amazon è diventato ufficialmente un operatore postale in Italia. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha incluso Amazon Italia Logistica e Amazon Italia Trasport tra le aziende che in Italia possono fregiarsi del titolo di “operatore postale”. Questa svolta del colosso dell’ecommerce in Italia era attesa in quanto, lo scorso anno, AGCOM equiparò le attività di logistica gestite da Amazon in Italia a quelle di un operatore postale e diffidò la società di Jeff Bezos ad effettuare in tempi brevi una formale richiesta al Ministero dello Sviluppo Economico di poter operare come operatore postale in Italia.

La domanda, dunque, è stata accolta ed Amazon potrà operare ufficialmente in Italia come operatore postale. Questa novità porta ad alcune conseguenze. Innanzitutto, AGCOM potrà vigilare sulle controllate di Amazon che si occupano della logistica e potrà verificare che l’azienda americana inquadri i dipendenti secondo quanto previsto dal contratto nazionale del settore postale. Il riconoscimento, però, potrebbe portare risvolti positivi anche per Amazon. Potendo operare come un vero e proprio operatore postale, la società americana potrebbe decidere di estendere la sua presenza nel settore della logistica e nello specifico, nel segmento delle consegne a domicilio.

A soffrirne di più potrebbe essere Poste Italiane che recentemente si è data una svolta in chiave ecommerce. Dunque, un’eventuale discesa di Amazon in grande stile nel segmento della logistica potrebbe complicare i suoi piani.

Viste le politiche di espansione della società di Jeff Bezos che da sempre ha un occhio di riguardo per i servizi della logistica, è lecito attendersi che prima o poi arrivi un qualche progetto interessante anche per il mercato italiano.

Sarà, quindi, molto interessante capire come Amazon intenderà capitalizzare a suo vantaggio l’essere diventato ufficialmente un operatore postale in Italia.

Fonte: Il Sole 24 Ore • Immagine: ollo vis iStock