QR code per la pagina originale

Nissan rimanda la presentazione della Leaf e-Plus

Nissan rimanda il lancio della sua nuova auto elettrica Leaf e-Plus a causa degli scandali che hanno coinvolto Carlos Ghosn.

,

Apparentemente, Nissan si stava preparando a lanciare la Leaf e-Plus al LA Auto Show. Tuttavia, a seguito del recente scandalo che ha toccato Carlos Ghosn, ex amministratore delegato dei gruppi automobilistici Renault e Nissan, il costruttore di automobili ha scelto di rimandare il debutto della sua nuova auto elettrica. Il rinvio non deve far pensare che la nuova Nissan Leaf sia stata in qualche modo posticipata. La realtà, come ha evidenziato un portavoce di Nissan, è che l’azienda vuole garantire a questo importante prodotto la giusta esposizione mediatica che merita.

Nissan teme, dunque, che lo scandalo che ha toccato Carlos Ghosn possa in qualche modo mettere in ombra il lancio di questa autovettura. Per Nissan, infatti, la nuova Leaf e-Plus è un modello molto importante. Trattasi di un’evoluzione dell’attuale Leaf da 40 kWh con un pacco batteria di maggiore dimensioni (circa 60 kWh), in grado di garantire un’autonomia di circa 225 miglia. La nuova Leaf, inoltre, dovrebbe disporre finalmente di un sistema di condizionamento della batteria e del supporto alla ricarica veloce in corrente continua sino a 100 kW. L’attuale Leaf è un successo di mercato ed il nuovo modello si pone l’obiettivo di fare ancora meglio, colmando alcune lacune dell’attuale autovettura e migliorando alcuni aspetti critici proprio come l’autonomia.

Ovviamente, la nuova Leaf e-Plus disporrà sempre del sistema ProPilot cioè di una suite di sistemi di assistenza alla guida che permettono di rendere i viaggi più sicuri e confortevoli. Tutti i dettagli tecnici della nuova auto elettrica di Nissan dovevano, però, essere svelati al LA Auto Show. A questo punto non rimane di capire quando il costruttore terrà l’evento di lancio della sua nuova autovettura elettrica.

Secondo alcune indiscrezioni, la nuova Nissan Leaf e-Plus dovrebbe sbarcare nei concessionari entro il prossimo mese di aprile ad un prezzo leggermente superiore a quello dell’attuale modello con batteria da 40 kWh.

Fonte: Electrek • Immagine: Nissan