QR code per la pagina originale

Red Dead Online: tutto quello che c’è da sapere

Ecco cosa c'è da aspettarsi da Red Dead Online, quello che promette di essere il successore spirituale di GTA Online.

,

Come abbiamo già scritto poco fa, l’accesso anticipato a Red Dead Online – la modalità multiplayer online di quel capolavoro open world a tema western che è Red Dead Redemption II – è disponibile per alcuni giocatori da oggi, martedì 27 novembre, alle ore 8.30 fino a giovedì 29 novembre, e sarà accessibile a tutti i possessori di Red Dead Redemption II da venerdì 30 novembre. Ma cosa c’è da aspettarsi da quello che promette di essere il successore spirituale di GTA Online?

In primis, non poteva mancare la modalità battle royale, ormai d’obbligo per prodotti che vogliono coinvolgere i giocatori online. Fortnite docet, senza ombra di dubbio. Questa metterà uno contro l’altro ben 32 pistoleri virtuali che si affronteranno all’interno di una mappa che via via si restringerà. A vincere la partita sarà ovviamente l’ultimo cowboy a sopravvivere.

Battle Roayale non è però l’unica modalità di gioco, ovviamente. Ci saranno infatti diverse quest e il nuovo personaggio Harley che darà adito ad un vero e proprio story mode da affrontare insieme ai propri amici online. Ancora i dettagli sui contenuti non sono molti e chiari, ma come spiegato dalla stessa Rockstar “Red Dead Online è un’esperienza in continua espansione”, e ciò significa evidentemente che molte attività verranno introdotte in un secondo momento.

Questa settimana di lancio della open beta il giocatore, una volta creato il proprio alter ego western, potrà cavalcare in compagnia degli amici, creare il proprio campo, intraprendere missioni cooperative o sfidare gli amici in modalità competitive, affrontare le sfide free roaming, andare a caccia, pescare, esplorare con gli amici, ma anche in solitaria, e molto altro ancora. Sembra che in Red Dead Online ci sarà anche un sistema di progressione piuttosto strutturato: si otterranno infatti dei punti esperienza che aumenteranno il grado del personaggio e offriranno bonus, sbloccando oggetti e aumentando gli attributi dell’alter ego. Non mancheranno, proprio come nel single player, sfide da completare come “caccia” o “cecchino”. Ci sarà anche un sistema di onore e missioni progettate per gruppi di 2-4 giocatori.

Si potranno uccidere gli altri giocatori? Sì. E questo si potrà fare all’interno di cinque modalità competitive: Shootout & Team Shootout; Make it Count; Most Wanted; Hostile Territory e Name your Weapon. Sarà anche possibile unirsi alle corse di cavalli.

E lo spazio? Per quanto riguarda l’installazione di Red Dead Online, l’aggiornamento che lo aggiunge a Red Dead Redemption II richiede 5.63 GB su PlayStation 4 e 5.65 GB su Xbox One. Quest’ultimo si avvierà in maniera del tutto automatica una volta avviato il gioco.

L’accesso alla beta di Red Dead Online sarà gratuito per tutti i possessori di una copia di Red Dead Redemption 2 per PlayStation 4 o Xbox One a partire da venerdì 30 novembre. Avviando Red Dead Redemption 2, al menu del titolo troverai un’opzione in alto a destra nella schermata per selezionare la voce Online.

A chi non avesse ancora acquistato Red Dead Redemption II, segnaliamo un’interessante offerta su Amazon dove il gioco viene venduto a 49,99 euro per PlayStation 4 e Xbox One.