QR code per la pagina originale

Waze e Volkswagen, partnership per la guida smart

Annunciato un accordo tra Waze e Volkswagen per la personalizzazione del puntatore di navigazione tramite la funzionalità Change Car.

,

Waze, la piattaforma che riunisce la più grande community di automobilisti al mondo con oltre 110 milioni di utenti, ha svelato le ultime novità dell’app nella sede di ACI Milano. Annunciata la partnership con Volkswagen per la personalizzazione del puntatore di navigazione tramite la funzionalità “Change Car”.

L’integrazione con Apple CarPlay

Waze ha messo a segno un’integrazione con Apple CarPlay per consentire a milioni di automobilisti di utilizzare le funzionalità della navigation app sempre dal display presente nell’auto. Coloro che hanno un veicolo dotato di sistema CarPlay possono scaricare l’app di Waze e navigare senza problemi solo connettendo il proprio iPhone al sistema attraverso un cavo USB o con connessione Wi-Fi. Si può cercare la destinazione, selezionare l’itinerario preferito e segnalare il traffico.

La partnership di Waze con Volkswagen

Grazie a questa è possibile la personalizzazione della funzionalità Change Car. Tutti gli utenti di Waze potranno personalizzare il puntatore di navigazione dell’app con tre icone che sono il primo Maggiolino, il pulmino Bulli T1 e la Golf GTI. Inoltre Waze sarà disponibile su tutta la gamma Volkswagen.

Waze

La connettività e tecnologia intuitiva sono due doti fondamentali della gamma Volkswagen, che tramite App-Connect offre l’integrazione con Android Auto e Apple CarPlay di serie su una grande parte dei suoi modelli. Basta connettere via USB il proprio smartphone Android o iOS per vedere proiettata sullo schermo dell’auto la navigation app. Sulla city car up!, invece, per navigare con Waze si utilizza direttamente lo schermo dello smartphone, installato sull’apposito supporto al centro della plancia.

La trasformazione di Waze

Waze si sta trasformando in una Transportation Company. Non a caso ha creato il Connected Citizens Program, un’iniziativa internazionale che prevede uno scambio bidirezionale gratuito di dati fra l’app e i partner istituzionali per utilizzare le informazioni condivise in tempo reale dagli automobilisti. Tutto questo serve a migliorare la viabilità.

Waze

Dario Mancini, Country Manager per l’Italia di Waze

Inoltre dal 19 novembre 2018 è disponibile la nuova funzione di Waze Audio Player. Si tratta di un sistema audio integrato nell’app che offre agli automobilisti la possibilità di ascoltare musica, podcast, audiolibri e news mantenendo una guida sicura. Dopo l’integrazione con Spotify si sono aggiunti altri audio player come partner come Deezer e TuneIn disponibili in versione italiana, NPR One, Scribd e Stitcher in lingua inglese, Pandora e iHeartRadio che però non sono ancora disponibili in Italia.

Waze

Cosa sono i Map Editor

I Map Editor sono gli utenti dell’app che quotidianamente aggiornano spontaneamente le mappe di Waze in tempo reale. Gli Editor offrono dati molto accurati sulle reti stradali e rappresentano una risorsa molto importante. Per esempio la Community di Waze si è mobilitata durante il maltempo che ha colpito l’Italia tra ottobre e novembre segnalando tutte le interruzioni stradali. In Liguria infatti è stato lanciato l’hashtag #WazeLiguriaAllertaMeteo attraverso i social per richiedere e fornire informazioni in tempo reale ai Wazer che si trovavano sul territorio.

Volkswagen

Tutti i Wazer possono segnalare qualsiasi pericolo stradale. Inoltre hanno la possibilità di specificare il motivo della segnalazione grazie a una serie di opzioni come ostacolo, lavori in corso, semaforo fuori servizio, veicolo fermo, buca. Queste possono anche essere legate al meteo specificando nebbia, grandine, allagamento e ghiaccio su strada. Tutto questo avviene perché Waze è stata pensata come un incontro tra le persone e la tecnologia per risolvere tutti i problemi legati alla mobilità.